Juve-Inter, dal caso Buffon agli infortuni: tutti gli assenti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:57
Buffon si copre la bocca con la mano
Buffon © Geety Images

C’è già grande attesa per il ritorno della semifinale di Coppa Italia tra Juventus e Inter: tanti i possibili assenti, a cui potrebbe aggiungersi anche Gigi Buffon

Martedì sera Inter e Juventus si sono sfidate nell’andata della semifinale di Coppa Italia, vinta dai bianconeri per 2-1 grazie alla doppietta di Cristiano Ronaldo. Ora le due squadre si sono tornate a concentrare sul campionato, con l’Inter in campo domani sera a Firenze e la Juve sabato in casa con la Roma. Però qualche pensiero, soprattutto in casa nerazzurra, è rivolto alla ‘vendetta’ in programma la prossima settimane con il ritorno all’Allianz Stadium.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Juventus, Pirlo mette nel mirino Varane
Andrea Pirlo © Getty Images

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Juventus-Inter, incognita Buffon: tutti gli assenti

Nel match in programma martedì 9, Juventus e Inter dovranno vedersela con qualche assenza pesante. Per la Juventus, in realtà, le notizie sono positive perché sia Ramsey che Dybala dovrebbero recuperare già per il match con la Roma, ma nello scenario peggiore potranno tornare proprio contro l’Inter. L’incognita è rappresentata da Gigi Buffon, che rischia un altro deferimento dopo quello del 26 gennaio per aver pronunciato un’espressione blasfema sul gol di Lautaro Martinez all’andata.

L’arbitro Calvarese pare non aver ravvisato nulla, ma dai microfoni televisivi si è udito distintamente. Sulla carta non ci saranno squalifiche, ma serve aspettare. Lato Inter, invece, torneranno Lukaku e Hakimi dopo la squalifica scontata a San Siro mentre non ci saranno Vidal e Sanchez, diffidati martedì scorso e ammoniti. Per il bomber belga, in verità, c’è ancora da attendere la sentenza eventuale con l’indagine aperta dalla Procura in merito ai fatti con Ibrahimovic. Tornano a disposizione Vecino, D’Ambrosio e Pinamonti. Tantissimi invece i diffidati in vista della finale: Brozovic, Eriksen, Ranocchia, Skriniar, Young, Cristiano Ronaldo, de Ligt, Alex Sandro,Demiral,Chiesa,Morata,Bentancur, Bernardeschi e Rabiot.