Calciomercato, il successore di Lampard dice ‘no’ | I dettagli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:26
Chelsea, UFFICIALE: esonerato Lampard! Pronto Tuchel
Lampard © Getty Images

Rangnick ha rifiutato la posizione di allenatore ad interim del Chelsea per sostituire Lampard

L’esonero di Frank Lampard, dopo 18 mesi da allenatore del Chelsea, ha lasciato la panchina dei Blues senza un tecnico. Il favorito per sostituire l’ex centrocampista della nazionale inglese è Thomas Tuchel, ex tecnico del Paris Saint-Germain, anche lui esonerato di recente dai francesi. Non c’è ancora un accordo, ma allo stato attuale sarebbe il tedesco di Krumbach il maggior indiziato per sedersi sulla panchina del Chelsea.

LEGGI ANCHE >>> Chelsea, UFFICIALE: esonerato Lampard! Sostituto deciso

Stando a quanto riportato da ‘SkySports’, però, il Chelsea prima di Tuchel avrebbe provato anche ad avvicinare il profilo di Rangnick: l’ex allenatore del Lipsia, a lungo accostato al Milan per succedere a Pioli, ha però rifiutato il suo posto ad interim. Secondo ‘The Athletic’ è stato fatto un tentativo anche per Nagelsmann, andato però a vuoto. Da qui la scelta di procedere con Tuchel, con Allegri che oramai da tempo è uscito dai radar della società londinese. Chiunque arriverà adesso sarà chiamato a fare meglio del ruolino di marcia di Lampard: 1,67 punti a partita, ossia il quarto risultato più basso mai ottenuto da qualsiasi allenatore nell’era della Premier League per il Chelsea.