Udinese-Inter, Conte espulso si scaglia contro Maresca

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:09
Udinese-Inter, Conte contro Maresca dopo l'espulsione
Conte (©Getty Images)

L’arbitro Maresca ha estratto il cartellino rosso nei confronti di Antonio Conte, che ha rivolto parole dure al direttore di gara

Attimi di tensione in casa Inter nel match contro l’Udinese. I nerazzurri hanno mancato l’aggancio al primo posto, ma non solo. L’allenatore Antonio Conte è stato espulso dall’arbitro Maresca. Poco oltre il 90′, per eccessive proteste il direttore di gara ha mostrato il cartellino rosso all’allenatore dell’Inter.

LEGGI ANCHE >>> Udinese-Inter, furia nerazzura: “Un brocco”

Il match è poi finito 0-0, e poco prima di uscire dal campo, Conte si è rivolto nervosamente all’arbitro. “Sei sempre tu, Maresca!” “Sei sempre tu!” sono state le frasi ripetute più volte dall’allenatore dell’Inter prima di abbandonare il campo. Il direttore di gara ai dirigenti nerazzurri a fine match: “Bisogna accettare quando non si vince”. Attimi di tensione ripetuti anche negli spogliatoi tra Conte e l’arbitro, come riferito da ‘Sky Sport’. Vista l’espulsione, l’allenatore sarà assente contro il Benevento.