Roma-Inter, Conte: “Vidal? È tempo di bastone. Di Eriksen non parlo”. Poi ‘chiude’ il mercato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:40
antonio conte conferenza stampa
antonio conte conferenza stampa Inter-Juventus

Antonio Conte ha parlato alla vigilia del big match Roma-Inter: il tecnico nerazzurro parla della sfida scudetto e non solo

L’Inter si prepara per riscattare il brutto ko di Genova contro la Sampdoria. I nerazzurri sono attesi subito da uno scontro diretto importante all’Olimpico contro la Roma, che in classifica è a -3 e sente quindi odore di aggancio. La squadra di Conte, dal canto suo, non può perdere altri punti nella corsa scudetto e scenderà in campo sapendo già il risultato del Milan contro il Torino. Come di consueto nel giorno della vigilia, il tecnico salentino prende la parola in conferenza stampa: “La Roma è una squadra forte, sta facendo molto bene ed è tra quelle che può giocare per lo scudetto e un posto in Champions. Quando giochi contro squadre forti misuri la tua forza. Sono partite per misurare anche le nostre ambizioni, non con i fatti ma con le parole. Cosa mi aspetto in queste partite? Il risultato è alla base di tutto e condiziona anche i giudizi. Quindi io ora voglio vedere il risultato”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

inter conte mauro
Conte (Getty Images)

Roma-Inter, Conte: “Non entro nella situazione Eriksen. Non ci saranno acquisti né cessioni”

L’Inter fa sempre bene nei secondi tempi a differenza dello scorso anno e subisce un po’ di più: “Non so se c’è qualche significato, lo scorso anno partivamo forti e poi calavamo. Ma anche quest’anno l’approccio è sempre giusto. Con la Samp stavamo dominando e poi siamo andati sotto di due gol. Devo considerare sempre che atteggiamento c’è all’inizio e non è stato mai sbagliato. E sia nella fase offensiva che in quella difensiva è sempre la squadra a prendersi meriti o tirae d’orecchie. L’anno scorso magari concedevamo meno, dobbiamo migliorare”.

La situazione Eriksen: “Preferisco non entrare in questo discorso, è una cosa delicata. E’ un discorso che devono fare altre persone se vorranno farlo. Noi dobbiamo concentrarci sul campo e dare tutti noi stessi per l’Inter. Questa deve essere l’unico nostro obbligo fino a fine stagione”. Conte parla anche di Arturo Vidal dopo le parole non proprio al miele nei suoi confronti di alcuni giorni fa: “Si è allenato nel modo giusto, con grande concentrazione e determinazione. A volte uso la carota, e con Arturo l’ho usata tante volte, e c’è anche da usare il bastone. Ma sempre perché voglio bene al calciatore e alla squadra. Lui mi conosce benissimo, sa che se c’è qualcosa che non mi piace non giro la testa”.

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Calciomercato Inter, caso Eriksen | Biasin su Conte: “Decide lui”

Calciomercato Inter, Biasin su Eriksen a CMIT TV
Eriksen ©️Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, colpo a gennaio | Accordo totale

Infine sul recupero di Vecino: “
Sta lavorando a parte, si sta integrando al gruppo squadra e credo che ci vorrà ancora un po’ di tempo. Sapete benissimo quello che ho detto in passato, non ci saranno entrate e neanche uscite. Matias fa parte del gruppo e appena starà bene sarà reintegrato col gruppo squadra. E’ un giocatore dell’Inter a tutti gli effetti.