Calciomercato Juventus, bomba dalla Spagna | Ronaldo ‘porta’ il nuovo allenatore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:00
Calciomercato Juventus, Zidane per il 2022
Zidane e Koeman (Getty Images)

L’inizio di Andrea Pirlo come allenatore della Juventus non ha di certo entusiasmato i tifosi. Gli interrogativi sulla scelta restano e dalla Spagna lanciano una clamorosa indiscrezione 

La Juventus ha iniziato un nuovo percorso tecnico lasciando la guida ad Andrea Pirlo, allenatore all’esordio e senza esperienza. L’inizio non è stato dei migliori nonostante un ottimo girone di Champions e una fase di crescita in questo inizio 2021. La distanza dal primo posto è infatti ancora importante e il gioco di Ronaldo e soci è ancora alla ricerca della quadratura del cerchio. Per queste ragioni dalla Spagna rilanciano un vecchio pallino per la panchina juventina. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter e Juventus, intrigo Papu: offerta super, c’è la decisione

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, tradimento Raiola | Accordo in Spagna

Calciomercato Juventus, dalla Spagna: Ronaldo e Zidane di nuovo insieme nel 2022

Calciomercato Juventus, Zidane per il 2022
Zinedine Zidane (Getty Images)

Il portale iberico ‘Don Balon’ ha infatti rilanciato il profilo di Zinedine Zidane per la Juventus. Il francese sarebbe il grande desiderio del club di Agnelli che potrebbe puntare al 2022, data della scadenza del contratto con il Real Madrid. Cristiano Ronaldo in questo senso potrebbe giocare un ruolo chiave per convincere il tecnico transalpino ad accettare una nuova sfida in futuro. Lo stesso Zidane ha lasciato in sospeso il suo futuro in diverse occasioni durante le conferenze stampa di vigilia del Real. Dal club iberico hanno fatto capire che rispetteranno la decisione del loro allenatore qualunque essa sia: un fattore che potrebbe agevolare un eventuale approdo alla Juventus. Per il momento, il futuro immediato del francese è quello di continuare fino al termine della stagione ma in futuro il ruolo di CR7 potrebbe essere determinante: per farlo però lo stesso portoghese dovrebbe prolungare il proprio rapporto con la Juventus a meno di un addio di Zidane al Real prima della scadenza naturale.