Calciomercato Juventus, che attacco a Paratici | “Caos pazzesco”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:50
paratici juventus
Fabio Paratici (Getty Images)

Il giornalista e tifoso della Juventus Pea non ha risparmiato una dura critica all’operato del CFO bianconero Paratici

La Juventus non ha concluso nel migliore dei modi il 2020 con il tonfo casalingo contro la Fiorentina. Bianconeri lontani dalla vetta occupata dal Milan, con la prima parte di stagione salvata soltanto dalle buone prestazioni e il primo posto in Champions League con l’impresa firmata sul campo del Barcellona.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, la Juventus accelera: trattativa avanzata | Gratis da Pirlo

Pirlo, Paratici ma anche i giocatori nel mirino della critica e del popolo bianconero, con il giornalista e tifoso Claudio Pea che non risparmia neanche Cristiano Ronaldo: “Calciatore del secolo? Se volete aprire la ferita, fatelo. Da un giocatore che guadagna tanti soldi a partita, mi sarei aspettato molto di più – ha dichiarato Pea a ‘Radio Amore Campania’ – Le critiche a Pirlo? Questi tifosi della Juve devono finirla, gobbi insoddisfatti e noiosi. Salvo addirittura il benzinaio Sarri, ha vinto lo scudetto anche lui. Adesso ce l’hanno a morte con Pirlo. Paratici ha fatto un caos pazzesco e ha mandato via Allegri: con lui ce l’avrò sempre“.

Juventus-Napoli, Pea si scaglia contro De Laurentiis: “Merita anni di squalifica”

De Laurentiis e Agnelli (Getty Images)

Pea passa poi all’attacco contro De Laurentiis dopo la sentenza sul match da rigiocare tra la Juventus e il Napoli: “Ha rovinato il campionato. E’ una roba vergognosa… Anche per me la partita andava giocata, ma non in questo modo. Questa è una guerra tra Coni e Federazione, non c’entrano niente Napoli e Juventus. Io voglio una squalifica di anni per De Laurentiis, non di mesi, lo ha firmato lui il protocollo non gli altri. Se l’ASL di Torino proibirà al Torino di giocare a San Siro, cosa facciamo poi? La Juve si è comportata da vera signora, non ha mandato i suoi avvocati. Non so se De Laurentiis faceva lo stesso. Sarri-De Laurentiis? Agnelli può farli mettere d’accordo conclude sorridendo, ndr)”.