Alla scoperta di Gabriel Sara | Mezzo milione di rimpianti per Inter, Milan e Roma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:25
Calciomercato Gabriel Sara
Gabriel Sara ©️Getty Images

Rinato e primo in classifica in campionato, il San Paolo deve ringraziare anche Gabriel Sara, rifiutato dalla Roma, ma non solo, praticamente gratis

Spesso traditi dalla mancata lungimiranza o dal timore di fare scommesse e di uscire dai consueti canali, i club italiani si sono lasciati scappare diversi talenti a prezzi davvero ragionevoli. L’ultimo e fiammeggiante esempio riguarda Erling Haaland, proposto a Juventus Roma per circa 3,5 milioni di euro prima della sua esplosione al Salisburgo e grande rimpianto di molte big. Complici anche le rigide norme sul tesseramento degli extracomunitari, la cautela è ancora maggiore se si parla di calciatori sudamericani, perché sbagliare su questo fronte si rivela ancor più deleterio.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus e Napoli, ESCLUSIVO: Veron osservato speciale

Calciomercato Inter, Milan, Roma Gabriel Sara
Gabriel Sara ©️Getty Images)

Calciomercato, Gabriel Sara rifiutato da Inter e Roma per mezzo milione

Tra i tanti rimpianti delle squadre italiane potrebbe esserci anche Gabriel Sara. Protagonista indiscusso della splendida stagione del San Paolo, il 21enne anche ieri ha contribuito a preservare il primo posto in campionato con un gol, confermandosi come uno dei migliori talenti del momento. Con 6 gol e 5 assist in stagione, il mancino di Joinville sta calamitando le attenzioni di diverse società europee, ma il tricolor paulista difficilmente si priverà del ragazzo a gennaio, visto che il campionato si concluderà solamente a fine febbraio.

Secondo le informazioni in possesso di Calciomercato.it, il suo prezzo si aggira sui 15 milioni di euro. Parecchi di più rispetto al mezzo milione chiesto a inizio 2019, con un contratto in scadenza a settembre 2019. A dicembre 2018 il centrocampista (mezzala d’inserimento ma anche trequartista) fu proposto a Inter, Milan, Roma, Sampdoria e Torino, ma nessun dirigente se la sentì di spendere 0,5 milioni di euro per lui.