Calciomercato Milan, riscatto Dalot: la decisione rossonera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:33

Diogo Dalot dovrà convincere in pieno per prendersi il Milan. Il Manchester pare non avere intenzione di puntare su di lui

Non decolla la stagione di Diogo Dalot. Il terzino destro portoghese ha accumulato solamente 19 minuti in Serie A. Per Stefano Pioli è ad oggi una riserva a tutti gli effetti e non è un caso che giochi titolare solo i match di Europa League.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE

L’ex Manchester United è stato sempre schierato nelle partite della fase a gironi e lo farà anche stasera. Nelle ultime sfide contro il Lille e il Celtic il giocatore ha deluso molto. Meglio proprio contro i cechi a San Siro quando ha messo a segno un gol e un assist. In Repubblica Ceca avrà modo di mettersi in mostra ma superare nelle gerarchie Calabria e Theo Hernandez  appare una missione complicata.

LEGGI ANCHE >> Sparta Praga-Milan, super turnover per Pioli: otto cambi

Calciomercato Milan, via libera dal Manchester per Dalot

Dalot Milan Manchester United
Diogo Dalot (Getty Images)

Il Milan ha prelevato Dalot dal Manchester United con la formula del prestito secco e nei prossimi mesi le parti torneranno a parlare per vedere di trovare un accordo. La sensazione – visti ultimi rumors id calciomercato – è che i Red Devils non abbiano alcuna intenzione di puntare su Dalot. Gli inglesi sono alla ricerca di un terzino destro da affiancare ad Aaron Wan-Bissak. L’ultima idea porta a Kieran Trippier.

Dalot ha certamente un grande potenziale, al momento inespresso, sul quale il Milan vorrebbe puntare ma a cifre ragionevoli. Non dicerto ai 20-25 milioni di euro, di cui si era parlato le scorse settimane. Le prossime settimane saranno fondamentali per il classe 1999, che dovrà dimostrare di poter essere utile a Stefano Pioli, se vorrà convincere il Milan a puntare su di lui.