Calciomercato Milan, Longhi a CMIT TV: “Vice Ibra, servono 50 milioni”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:19
longhi calciomercato milan
Bruno Longhi a CMIT TV

Intervenuto a CMIT TV, Bruno Longhi ha parlato delle mosse del Milan sul calciomercato di gennaio: dal vice Ibrahimovic al difensore

Intervenuto ai microfoni di CMIT TV nel post partita di Sampdoria-Milan, Bruno Longhi si è soffermato sulle possibili mosse di mercato dei rossoneri a gennaio.

“Per andare a prendere un calciatore del valore di Kessie devi spendere un botto. Non dimentichiamo che Tonali questa sera ha dimostrato per qualità e quantità di essere in crescita. Non credo che il Milan ha bisogno di un centrocampista, ma di un difensore e un esterno ma soltanto se alzano la qualità”. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, il rinforzo arriva dalla Premier: difensore da 45 milioni

Ibrahimovic (getty images)
Ibrahimovic (getty images)

Calciomercato Milan, Longhi: “Kabak è una certezza”

Dal centrocampo all’attacco, dove si parla di un vice-Ibrahimovic: “L’idea del Milan è andare avanti così. Poi dipende dagli obiettivi: se si vuole costruire una squadra già pronta per la Champions, allora va bene tutto ma servirebbe un giocatore che può fare le veci di Ibrahimovic. Ma chi può fare le veci di Ibrahimovic? Un centravanti che possa sostituire lo svedese per meno di 50-60 milioni non lo trovi”.

Infine, sulla difesa: “Se il Milan deve intervenire sul mercato, deve andare sul sicuro: io stravedo per Kabak. Se vai su un profilo di questo tipo, vai a prendere una certezza”.