VIDEO CM.IT – Stadio, ricorso Juve-Napoli e Osimhen | De Laurentiis: “Si offendono i tifosi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:16

Le parole del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis in occasione dell’inaugurazione della stagione ‘Mostra-Maradona’

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato in occasione dell’evento d’inaugurazione della stazione ‘Mostra-Maradona’ della Cumana nei pressi dello stadio che sarà dedicato al Pibe de Oro.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE

E’ stata una sensazione straordinaria passeggiare qui sotto ripercorrendo la storia del Napoli dal 1926 resa ancora più gloriosa da questa stella che e’ caduta, Diego Armando Maradona che campeggia come un re con la corona in testa. Avevano dimenticato Ferlaino ma stanno rimediando in tempo reale, sarà al fianco di Maradona e ci sarà anche Osimhen, la stella futura del Napoli con sei anni di contratto. Rinnovo Gattuso? Con Rino ci siamo messi d’accordo un mese e mezzo fa, poi quindi serve il tempo di scrivere i contratti, passarli ai legali che lo rappresentano in Portogallo, ci siamo stretti la mano, si trattava solo di mettere nero su bianco riguardo alle negoziazioni avvenute tra lui e me e accettate da entrambi.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, De Laurentiis annuncia: “Il rinnovo si fa”

Inaugurata fermata ‘Mostra-Maradona’

Ricorso al Collegio di Garanzia? L’abbiamo presentato ieri, aspettiamo con serenità e tranquillità il giudizio del terzo grado. Infortunio di Osimhen in Nazionale? Quando uno offende le tifoserie di tutto il mondo che trepidano per chi li rappresenta durante la settimana, che in qualche modo diventa una panacea per lo schifo che devono sopportare magari per un lavoro che non amano o una famiglia che non li ripaga. Mandare i loro giocatori in giro per il mondo anche per partite che non servono a niente rappresenta un’offesa a loro, secondo me chi sta alla Fifa o alla Uefa non e’ all’altezza di capire dal punto di vista imprenditoriale le tensioni sportive, non lo so se s’interrogano la sera prima di andare a dormire. Perché non dobbiamo mai cambiare le cose, perché il calcio non si deve contemporaneizzare? Con il coronavirus e’ cambiato tutto e anche in futuro la nostra vita ne risentirà”.

“Stadio dedicato a Maradona? Lo stadio deve essere dedicato a Maradona, anche negli anni passati ho sempre pensato che se si fosse costruito un impianto nuovo l’avremmo dedicato a lui. Il sindaco Luigi De Magistris ha avuto il ‘sentiment’ corretto, oggi alle 15 quando lo incontrerò parlero’ del nome preciso, se Maradona Arena o Stadium, e anche di un grandissimo museo virtuale a cui ho pensato”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Juventus-Napoli, UFFICIALE: arriva il nuovo ricorso azzurro

Milik, ESCLUSIVO: il punto tra Juventus, Inter, Roma e Atletico