Calciomercato, Maldini pre Milan-Celtic: “Rinnovi? Discorsi mai interrotti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:46
Maldini Ibrahimovic (getty images)
Maldini (getty images)

Prima della sfida tra Milan e Celtic, Paolo Maldini ha parlato anche della situazione rinnovi oltre che dell’eventuale passaggio del turno in Europa League

“Vincere e giocarsi una gara senza nulla in palio a Praga settimana prossima sarebbe fondamentale, visto soprattutto un calendario così ricco. Vedo un Milan in crescita, dobbiamo trovare certezze”. Così Paolo Maldini a pochi minuti dal fischio d’inizio della sfida tra i rossoneri e il Celtic, valida per la quinta giornata della fase a gironi di Europa League. Con una vittoria (e un’eventuale sconfitta dello Sparta Praga a Lille), i rossoneri si qualificherebbero di diritto.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Ai microfoni di ‘Sky Sport’, Maldini ha però parlato anche dei rinnovi. Ibrahimovic, Calhanoglu e Donnarumma hanno il contratto in scadenza a fine stagione, ma non sembrano esserci novità, anche se il dirigente rossonero si dice tranquillo: “Novità sui rinnovi? Non ci sono, ma ci sono appuntamenti fissati. Si tratta di un discorso continuo, i discorsi legati ai rinnovi non si sono mai interrotti, bisogna solo trovare il momento giusto per trovarsi e concludere tutto”. Su Ibrahimovic e le sue dichiarazioni appena arrivato: “Ibra disse che con lui dall’inizio il Milan avrebbe potuto lottare per lo scudetto. Io cose positive ne vedevo, ma forse ero matto. Vedevo che la squadra stava mettendo delle basi, certo che Ibra ti spinge ad arrivare ad un risultato che è impossibile, questa è la mentalità di giocatori e allenatori che ti fanno fare la differenza. Non conosco gli altri ambienti, ma il nostro spirito è la base dei nostri risultati, non possiamo permetterci di perdere questo spirito. Se in campo vanno giocatori diversi ma il risultato è lo stesso, il merito va alla bravura dei calciatori e dell’allenatore”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, ESCLUSIVO: duello con la Juve per una stella della Ligue 1