Inter, Lukaku affare super | Non è mai stato così forte!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:37
Monchengladbach Inter
Lukaku (Getty Images)

Dopo la doppietta contro il Borussia Monchengladbach, l’Inter si gode Romelu Lukaku che sta attraversando il miglior momento della sua carriera

Non è mai stato così forte, devastante al punto giusto, in grado di spostare avversari e disegni del destino con una sola immensa spallata. Sembrava fuori dai giochi, l’Inter, poi s’è ricordata perché certi calciatori costano tanto, se n’è accorta quando il gigante Romelu ha deciso di fare tutto da solo: un gol, l’ennesimo, e poi doppietta, per mettere al riparo la sua squadra da eventuali sorprese che comunque hanno rischiato di rovinare la festa. Lukaku è un fattore, un patrimonio, un orgoglio per l’Inter. Un giocatore determinante che all’età di 27 anni sta vivendo il miglior momento della propria carriera.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Inter, Lukaku non è mai stato così forte

Lo ha detto anche Lukaku, dopo la partita di Champions, “non sono mai stato così forte”, ne era consapevole dopo aver fatto a fette la difesa del Borussia, regalando all’Inter la speranza di credere ancora agli ottavi, arrivando a quota undici gol stagionali. Media impressionante, la sua, un gol ogni 82 minuti e la certezza che con lui in campo qualcosa possa sempre accadere. Lukaku è devastante, non lo era mai stato prima, non a questi livelli.

lukaku conte inter
Lukaku e Conte (Getty Images)

La media gol all’Inter è la migliore della sua carriera: coi nerazzurri ha segnato 45 reti in 63 partite, una ogni 113 minuti, ha migliorato il suo score già invidiabile con l’Everton (una ogni 160′) e ha già segnato più gol rispetto a quelli realizzati con Manchester United (42) e Anderlecht (41) ma in meno tempo. Devastante e decisivo, Lukaku, protagonista anche quando serve, non solo nelle gare apparentemente agevoli: sono tanti i gol “pesanti”, in finale di Europa League ha fatto tutto da solo, in Italia ha già segnato 3 gol al Milan, 2 al Napoli e 1 alla Roma. Manca la Juve: prossimo obiettivo.

Perché Romelu è stato un vero affare di mercato

C’era qualche scia di scetticismo attorno all’acquisto di Lukaku, costato – lo rivelò Conte – 65 milioni (più bonus) pagabili in cinque anni. Il belga non ha mai avvertito il peso del suo cartellino, anzi s’è divertito a farlo lievitare: oggi vale già 85 milioni, ma la quotazione è relativa al mese di agosto, prima del suo ennesimo show. Lukaku sfiora la tripla cifra, sarebbe per l’Inter, in caso di cessione, una plusvalenza clamorosa, ma perché privarsene? Lukaku è stata la grande richiesta di Conte, un vero affare di mercato, un’operazione che il campo ha eletto straordinaria. Soldi ben spesi: nel calcio di oggi, dei valori gonfiati, non è scontato.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE: 

Monchengladbach-Inter, Lukaku: “Mai stato così forte”

Calciomercato Inter, Eriksen via a ‘tutti i costi’: ULTIME CM.IT