Monchengladbach-Inter, Marotta ‘risponde’ a Conte: “Siamo tutti uniti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:48
Marotta Conte
Marotta (Screenshot)

Vittoria obbligata per l’Inter sul campo del Borussia Monchengladbach per continuare a sperare nel passaggio del turno. Parla Marotta

Intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ nel pre-partita di Borussia MonchengladbachInter, l’amministratore delegato del club nerazzurro Beppe Marotta ha presentato la decisiva sfida di Champions League. Di seguito le sue dichiarazioni.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE

VIGILIA – “Sono d’accordo con Conte, in Italia non ci sono partite scontate. È normale che ci sia un grande equilibrio. Nottata scoppiettante? Questi episodi ci portano indietro in un calcio diverso, che non vorremmo vivere più. Ma dobbiamo essere più forti di questi fastidi notturni, che anzi ci devono caricare”.

CONTE – “C’è sempre stata armonia, è un allenatore molto esigente. Vogliamo il Conte di questo ultimo periodo, tutti vogliamo essere protagonisti. Queste dinamiche fanno parte della nostra quotidianità. Dobbiamo salire sulla stessa barca quando il mare in tempesta, ma ora non lo è. Siamo pronti per le difficoltà. Siamo tutti uniti da questo punto di vista”.

GIRONE – “È il girone più equilibrato. Noi dobbiamo fare sei punti, poi diciamo che l’ultima giornata sarà determinante sia per il passaggio agli ottavi che per l’Europa League“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> CMIT TV | Rampulla: “Conte ci crede. Juventus, errore cedere Rugani”