Juventus-Ferencvaros, Pirlo in conferenza: “Morata, nessun segreto. Ecco cosa manca a Dybala”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:07
Pirlo Conferenza Juve-Ferencvaros
Andrea Pirlo (Getty Images)

Le parole in conferenza stampa di Andrea Pirlo dopo la vittoria nel recupero contro il Ferencvaros in Champions League

Successo al fotofinish per la Juventus nel match contro il Ferencvaros, che ha consegnato il pass per gli ottavi di Champions League alla ‘Vecchia Signora’ con due turni d’anticipo. Andrea Pirlo analizza la prestazione dei bianconeri, rispondendo anche alle domande dell’inviato di Calciomercato.it sulla partenza lenta della squadra e la prestazione di Dybala: “All’inizio è mancata la velocità nel far circolare il pallone, dovevamo muoverla meglio in profondità. Il gioco era troppo lento e permettevamo al Ferencvaros di tornare in posizione – le parole del tecnico della Juve in conferenza stampa – Dybala ha fatto una buona partita, viene da un periodo di infezioni e antibiotici. Gli manca ancora la forza necessaria nelle gambe per essere più lucido. Sta lavorando sodo, ha bisogno di trovare la miglior condizione in partita. Sono soddisfatto: ha fatto il massimo come gli altri”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Dybala bocciato: scambio col Barcellona?

Pirlo continua soffermandosi sull’ipotesi tridente e sul momento magico di Morata: “Serve un assetto più solido. Adesso non possono giocare insieme perché non solo al top della condizione e non li abbiamo potuti provare insieme. Morata? Non c’è nessun segreto. E’ un calciatore forte che aveva bisogno di continuità. Se ha fiducia, diventa uno degli attaccanti più forti in circolazione. Se sta bene, gioca e fa gol, è fondamentale per tutti: per la Juventus e per la Nazionale”.