Inter-Torino, Conte: “Abbiamo perso tanto” | Messaggio alla squadra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:22
Conte (getty images)
Conte (getty images)

Antonio Conte ha analizzato il momento della sua Inter dopo la vittoria sofferta contro il Torino

Parzialmente soddisfatto per la vittoria della sua Inter contro il Torino, Antonio Conte ha rilasciato alcune parole a fine gara: “Da parte nostra l’approccio non è stato dei migliori, dovevamo essere molto più feroci e determinati, cosa che è stato il Torino. Non riuscivamo nemmeno a vincere un contrasto. Capisco le difficoltà di tornare dalla Nazionale. Sicuramente siamo mancati nell’atteggiamento, cattiveria e furore agonistico – le sue parole a ‘Dazn’ – Nella seconda parte c’è da fare i complimenti ai ragazzi. Il 2 a 0 avrebbe ammazzato chiunque, invece abbiamo dimostrato che abbiamo qualcosa di importante a livello caratteriale. A volte dobbiamo andare a scavare. Non era semplice ma siamo riusciti a fare quattro gol”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Conte ha proseguito la sua disamina: “Dobbiamo lavorare e alzare il livello di attenzione e furore agonistico. Rispetto a come abbiamo finito l’anno scorso da questo punto di vista abbiamo perso tanto. Al di là dell’organizzazione, alla fine ci devi mettere testa, cuore e gambe. Dobbiamo essere sempre pronti a sporcarci. Mi auguro che questo serva da lezione, la strada è lunga e faticosa. Non c’è da pensare, dobbiamo fare i solchi per terra. Tante volte questo è avvenuto in ritardo”.

Per Lukaku l’Inter non è una grande squadra. Conte sembra confermare questa linea di pensiero: “Ho a disposizione ragazzi intelligenti che anche nelle difficoltà fanno valutazioni. Sono contento che Romelu abbia fatto le sue valutazioni. All’esterno vengono enfatizzate determinate situazioni ma noi siamo lontani. Mi dispiace se qualcuno va dietro queste sirene ammalianti. Noi dobbiamo scavare i solchi, lì potremo poi parlare di raggiungere obiettivi. Nel secondo tempo è cambiato l’atteggiamento, la determinazione, la voglia di pressare in maniera feroce. La pressione deve essere fatta in maniera feroce”.