Juventus e Milan, ESCLUSIVO Battistini | Le ultime su Traoré e Bailly

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:16
battistini traore bailly
Graziano Battistini a CMIT TV

L’agente Graziano Battistini ha parlato a CMIT TV del futuro di Adama Traoré ed Eric Bailly, accostati a Juventus e Milan

Graziano Battistini, rappresentante in Italia della Promoesport, ha parlato del futuro di vari elementi di spicco dell’agenzia, ai microfoni di CMIT TV, nel corso della trasmissione ‘Terzo Tempo’. Si parte con Adama Traoré, nel mirino di diversi top club europei, tra i quali la Juventus: “È difficile fare discorsi di calciomercato, gli effetti del covid purtroppo saranno pesanti sul calcio e presto i club si faranno sentire con il Governo. Se mi chiedete se può essere appetibile in Italia, assolutamente sì. Un calciatore del livello di Traoré può giocare ovunque, può fare la differenza in qualsiasi momento e, ovviamente, economicamente necessita di un investimento importante”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter e Roma, ESCLUSIVO agente Cragno: “Merita una big!”

Su Eric Bailly, accostato al Milan, ha dichiarato: “Il ragazzo è in un contesto importante come quello dello United, prima di valutare un’uscita debbono esserci delle situazioni assolutamente valide. L’idea Milan può avere una logica, ma bisogna valutare tanti risvolti, ad oggi parliamo del nulla. L’esperienza con i Red Devils dipende, come capita sempre, dalla fortuna, da chi incontri, dalle opportunità… Se dovesse avere delle chances giuste, per me può essere un calciatore importante per risolvere alcuni problemi della squadra. Qualora non dovesse avvenire tutto ciò, è chiaro che bisognerà valutare la situazione, ma ora è troppo presto per dire certe cose. I miei soci spagnoli che lo gestiscono sono guardinghi sotto tutti gli aspetti, ma il ragazzo è concentratissimo sul Manchester United”.

Sul grande talento spagnolo Carlos Soler, Battistini ha affermato: “Il ragazzo è molto legato al Valencia, è nato e cresciuto lì, si tratta di un talento straordinario. Il club sta cercando di rigenerarsi, non è un momento semplice. Un calciatore come lui innalzerebbe il livello del campionato italiano, ma il Valencia, seppur in crisi, è il club che Soler ama e ad oggi non pensa assolutamente ad andar via. Se dovesse fare una grandissima stagione, crescendo ulteriormente, è chiaro che allora si potrebbero aprire degli scenari interessanti”.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Juventus, ESCLUSIVO Rodriguez: “Ramos e Isco in Italia? Uno sì, l’altro no”