Juventus, Mauro critica Pirlo e società. Poi netto: “Lo venderei!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:48
Massimo Mauro

L’opinione dell’ex Juventus Massimo Mauro sulla squadra bianconera di Pirlo ieri ko in casa contro il Barcellona. Stroncatura per Paulo Dybala

“Credo che farà bene, ma avrà bisogno di tempo perché la Juventus ha cambiato molto”. Nel podcast di ‘Gazzetta.it’ Massimo Mauro difende e poi critica Pirlo, nell’occhio del ciclone per via del deludente inizio di stagione e per la brutta sconfitta di ieri sera in Champions contro il Barcellona: “Dove deve migliorare? Ci vuole più ‘cazzimma’, un allenatore non può dire a fine partita ‘non eravamo concentrati’ – ha aggiunto Mauro – Per come ha iniziato, questa Juventus non è certo in grado di poter vincere Scudetto e Champions. Però anche una stagione con Allegri iniziò così… Certo le aspettative sono altissime, dunque pure il secondo posto sarebbe un fallimento”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Sarri, l’addio è quasi ufficiale: nuovi contatti per la risoluzione. Ultime CM.IT

Juventus, Mauro: “Bernardeschi e Demiral, interventi da serie inferiori. Venderei Dybala”

Paulo Dybala (Getty Images)

L’ex bianconero ‘bacchetta’ anche la società, “che deve garantire una rosa di un certo livello, in grado di giocare certe partite. Mercati sbagliati? Forse si sono concentrati troppo sugli esterni, mentre serviva qualche centrocampista in più. Certo, un Pogba o un Pirlo non è facile ritrovarli. Chi li ha, non li vende. Quelli dalle squadre medio-piccole, vedi Bernardeschi che ieri assieme a Demiral ha fatto un intervento da serie inferiori, poi alla Juve o comunque in un grande club fanno fatica. Con Chiesa stesso discorso”. In conclusione, Mauro ha ‘stroncato’ Dybala, ieri a dir poco deludente: “Non è nuovo al fatto di non toccare palla in partite importanti. Io lo venderei“.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Napoli, rinnovo Gattuso | L’annuncio di Giuntoli

Calciomercato Juventus, Morata convince | Nuova idea per il riscatto