Coronavirus, Conte: “Forse DPCM già stasera. Escluderei nuovo lockdown”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:14
Conte Coronavirus
Giuseppe Conte (Getty Images)

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte: “Se la curva dovesse continuare a salire, si potrebbe pensare a lockdown circoscritti”

Italia verso una nuova stretta delle misure anti-Covid in seguito all’importante aumento dei contagi degli ultimi giorni. Nelle prossime ore entrerà infatti in vigore un nuovo DPCM che il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha commentato da Taranto: “Escluderei un nuovo lockdown totale e lo dico a ragion veduta, perché abbiamo lavorato proprio per prevenirlo. Se la curva dei contagi dovesse continuare a salire, si potrebbe pensare a lockdown circoscritti. Ma non su tutto il territorio o su grandi aree”.

“Nuovo DPCM? Cercheremo di licenziarlo già stasera – ha poi annunciato il Premier – Oggi la situazione è molto diversa da marzo. Abbiamo rafforzato le strutture ospedaliere e facciamo un numero di test impressionante”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE: 

Italia Under 21, UFFICIALE: svelati i tre positivi al Coronavirus

Coronavirus, Guerra (OMS): “Possbile ridurre a 10 giorni la quarantena”