Coronavirus, Guerra (OMS): “Possbile ridurre a 10 giorni la quarantena”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:24
Coronavirus Guerra
coronavirus (Getty Images)

Il vicedirettore dell’OMS, Guerra, ha rivelato: “Stiamo proponendo al Governo italiano di ridurre la quarantena a 10 giorni, anziché 14”

Potrebbe esserci un importante sviluppo per quanto riguarda la gestione del ‘Coronavirus’ da parte del Governo italiano. A paventare il nuovo possibile scenario è nientemeno che Raniero Guerra, vicedirettore dell’OMS, in un’intervista rilasciata a ‘La Gazzetta dello Sport’. L’Organizzazione Mondiale per la Sanità sta proponendo all’Esecutivo una riduzione del periodo riservato alla quarantena in caso di contatto con un positivo al Covid-19.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

Guerra ha rivelato: “Una cosa è l’isolamento. Un’altra la quarantena che riguarda i contatti stretti. La regola d’oro è quella dei 14 giorni. Ma l’Oms sta facendo una proposta anche al Governo italiano di ridurre questo periodo a 10 giorni con un test del tampone alla fine di questo tempo. Un modo anche per non tenere “quarantenate” 500mila persone nello stesso momento. Sull’isolamento la nostra proposta è quella di “liberare” il soggetto non con il doppio tampone, ma con 10 giorni di isolamento e 3 di completa asintomatologia”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Coronavirus, Guerra (OMS): “Protocollo va rivisto, serve regola comune FIFA”

Serie A, ESCLUSIVO Guerra (OMS): “Stop campionato? Spero di no. Stadi aperti, discussione sospesa”

Coronavirus, oggi si raduna il Cts | Ippolito: “Nuove misure necessarie”