Coronavirus, Guerra (OMS): “Protocollo va rivisto, serve regola comune FIFA”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:20
Serie A protocollo
Serie A e covid (Getty Images)

Coronavirus, sul mondo del calcio il vicedirettore dell’OMS Guerra suggerisce un protocollo unificato dalla FIFA

Il mondo del calcio riflette sulla nuova recrudescenza dei contagi da coronavirus e si interroga sul suo futuro. Sul tema, è intervenuto Ranieri Guerra, vicedirettore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, che alla ‘Gazzetta dello Sport’ ha suggerito un approccio integrato tra i vari paesi e un intervento centralizzato da parte della Fifa. “Il problema è conoscere ciò che succede negli altri paesi – ha spiegato – E’ una domanda a cui non ho avuto risposta. Sarebbe auspicabile che la Fifa producesse un protocollo comune. Anche se le situazioni cambiano da paese a paese. Il protocollo com’è ora va adeguato, bisogna essere flessibili e adattarsi alle situazioni del momento. Bolla tipo Nba? Deve proporla il calcio. Ma mesi fa si disse che non tutte le squadre avevano strutture adeguate per attuarla”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Serie A, ESCLUSIVO Guerra (OMS): “Stop campionato? Spero di no. Stadi aperti, discussione sospesa”

Coronavirus, oggi si raduna il Cts | Ippolito: “Nuove misure necessarie”