Calciomercato Milan, retroscena Ozil: perché è rimasto all’Arsenal

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:54
Ozil Arsenal
Ozil (Getty Images)

Mesut Ozil è fuori dai piani dell’Arsenal ma quest’estatae ha rifiutato la cessione: spunta fuori un retroscena sul no all’addio

Mesut Ozil ancora all’Arsenal. Dopo un’estate in bilico, il trequartista tedesco ha scelto di restare nelle fila dei Gunners anche se è fuori dai piani di Arteta. L’ex Real Madrid ha zero minuti all’attivo in questo avvio di stagione e si parla di nuovo di una cessione tra gennaio e la prossima estate, quando scadrà il suo contratto con il club londinese. Proprio il contratto sarebbe alla base della sua scelta di restare in Inghilterra e non accettare nessuna offerta estiva. Come rivelata ‘theathletic.co.uk’, infatti, nell’accordo firmato nel 2018 era presente un bonus ‘fedeltà’ da quasi 10 milioni di euro che Ozil ha incassato alla fine di settembre. Motivazione economica quindi dietro la scelta del tedesco di rimanere all’Arsenal nonostante il poco spazio garantito.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, rinforzo in mediana | E’ derby con l’Inter

Lo stesso 31enne avrebbe rifiutato una recente offerta proveniente dall’Al-Nassr. A gennaio le cose potrebbero cambiare e il Milan (e non solo) potrebbe anche farci un pensierino.