Calciomercato Milan, no last minute per Pezzella | Idea tra gli svincolati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:01
MIlan Gravenberch Juventus
Paolo Maldini @ Getty Images

Dopo aver cercato di prendere Pezzella dalla Fiorentina nelle ultime ore del mercato, il Milan si ritrova senza rinforzi al centro della difesa

Alla fine, Stefano Pioli non ha avuto il rinforzo in difesa che si aspettava. Arrivato Diogo Dalot per le fasce, manca nella rosa del Milan un centrale che possa sostituire capitan Romagnoli fino al pieno recupero e far rifiatare Simon Kjaer. Il giovane Gabbia è sì un’alternativa, ma serviva qualcosa di più. Sono stati trattati moltissimi calciatori, da Kabak dello Schalke 04 a Simakan dello Strasburgo, passando per Antonio Rudiger del Chelsea, Tomiyasu del Bologna e German Pezzella della Fiorentina. Proprio per quest’ultimo, come raccontato da Calciomercato.it e confermato dal direttore sportivo viola Daniele Pradè, c’è stato un tentativo last minute, andato anch’esso a vuoto. Un discorso che potrà riaprirsi a dicembre/gennaio. Nel frattempo, però, Maldini e Massara potrebbero sondare anche il mercato degli svincolati come estrema ratio.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus e Milan, sfuma l’affare gratis | Vola in Olanda

Calciomercato: JUVENTUS su DONNARUMMA! Tutti i dettagli
Watch this video on YouTube.

Calciomercato Milan, difensore tra gli svincolati: lo zampino di Jorge Mendes

Tra i centrali che, allo stato attuale, sono ancora liberi sul mercato e pronti a firmare immediatamente c’è Ezequiel Garay. Terminata in modo burrascoso la sua esperienza al Valencia, il 33enne difensore argentino può garantire esperienza e qualità, anche in campo europeo. Gestito dal super procuratore Jorge Mendes, l’ex Real Madrid, tra le altre, potrebbe diventare un’idea interessante per il Milan, nel caso in cui dovesse decidere di forzare subito la mano e consegnare a mister Pioli il rinforzo tanto atteso, derogando alla politica degli innesti di giovane età. Nel frattempo, Garay continua ad aspettare la proposta giusta, desideroso di tornare a calcare i campi di gioco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Calciomercato Roma e Milan, retroscena Rudiger