Calciomercato Milan, niente rinnovo: può partire a gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00
Hakan Calhanoglu Milan Sondaggio CM.IT Donnarumma
Hakan Calhanoglu (Getty Images)

Si complica il rinnovo di Calhanoglu con il Milan: il contratto del turco è in scadenza nel 2021 e non si esclude un addio a gennaio

Sotto la guida di Stefano Pioli, Hakan Calhanoglu si sta esprimendo al meglio nel suo periodo rossonero. Il turco è però sotto contratto fino al 2021 e quindi l’argomento rinnovo in casa Milan è molto caldo. Il classe 1994 si sta rivelando una pedina fondamentale nello scacchiere di Pioli, ma se la situazione non dovesse evolvere positivamente nei prossimi mesi, non è escluso un addio anticipato da Milano e dal Milan.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

A parlare di quest’ipotesi è ‘Sky Sport’, che sottolinea come al momento la distanza tra l’entourage del giocatore e la dirigenza del Milan per il rinnovo sia piuttosto ampia. Il turco punta ad uno stipendio ricco e a vincere subito, per cui non è detto che il Milan possa soddisfare le sue richieste, soprattutto dal punto di vista economico. Ecco allora che il club potrebbe decidere di metterlo sul mercato e cederlo a gennaio nel caso in cui si presentasse una buona offerta e soprattutto nel caso in cui si avrà la certezza che non rinnoverà il proprio contratto con il Milan.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, no last minute per Pezzella | Idea tra gli svincolati