Calciomercato Juventus, tradimento Khedira | Destinazione a sorpresa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:35
Calciomercato Juventus Khedira
Sami Khedira (Getty Images)

Khedira ai margini del progetto Pirlo alla Juventus. Niente accordo finora per la rescissione del contratto, si fa avanti l’Atletico Madrid per gennaio

La Juventus e Sami Khedira non sono riusciti a trovare l’accordo per la risoluzione del contratto del centrocampista tedesco, che non rientra nei piani del club e di Andrea Pirlo. L’ex Real Madrid chiedeva per intero i 6,5 milioni di euro dell’attuale ingaggio con i bianconeri in scadenza nel 2021, mentre la ‘Vecchia Signora’ metteva sul piatto poco più della metà come successo con Higuain. 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, retroscena Khedira: altro no ai bianconeri

Juventus, l’Atletico Madrid pensa a Khedira per il dopo Thomas

calciomercato Juventus Khedira
Khedira, 33 anni (Getty Images)

Khedira è stato escluso dalla lista per la fase a gironi della Champions League, con la Juventus che tenterà di forzare la mano e trovare un accordo per la risoluzione del contratto con il 33enne giocatore nei prossimi mesi. Intanto, come si apprende dalla Spagna, sul nazionale teutonico ci sarebbe l’interesse dell’Atletico Madrid. Secondo il portale ‘Don Balon’, la squadra allenata da Simeone starebbe pensando a Khedira per rimpiazzare in mediana Thomas, approdato all’Arsenal dopo che i ‘Gunners’ hanno versato ai madrileni la clausola rescissoria da 50 milioni di euro. L’Atletico si era mosso in un primo momento su Campaña del Levante, ma i costi dell’operazione (circa 25 milioni) hanno costretto i ‘Colchoneros’ a fare un passo indietro e puntare su Khedira che arriverebbe a parametro zero a gennaio in caso d’accordo con la Juventus per la rescissione.

Per il tedesco non ci sarebbero problemi ad accettare la destinazione Atletico, nonostante il passato con la maglia dei rivali cittadini del Real Madrid e le cinque stagioni vissute alla ‘Casa Blanca’.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, futuro Khedira: l’indizio decisivo