Calciomercato Inter, Skriniar-Tottenham bollente: il sostituto dalla Germania

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:01
Giuseppe Marotta su Conte e Sanchez
Giuseppe Marotta (Getty Images)

Milan Skriniar avanza verso il Tottenham: ieri l’incontro tra il ds degli inglesi e l’Inter, per i nerazzurri spunta un nuovo sostituto

In queste ore si è scaldata in maniera importante la pista per la cessione di Milan Skriniar. Fuori dai piani di Antonio Conte già nell’ultima parte della scorsa stagione, pur con l’addio di Godin e quello probabile di Ranocchia, lo slovacco è sulla strada di Londra. Il Tottenham ha prima strappato il sì del giocatore e ieri ha incontrato a Milano Marotta e Ausilio, anche se un’offerta ufficiale non è ancora arrivata, ma – come vi abbiamo raccontato ieri – era presente in città anche l’intermediario che ha curato l’operazione Eriksen. Ma il summit ha dato comunque dei contorni precisi e molto concreti alla trattativa. L’Inter vuole comunque 50 milioni, senza contropartite, anche gli Spurs ragionano sui 40, magari da alzare con qualche bonus. E lunedì è previsto un nuovo incontro.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

Per questo l’Inter pensa comunque ai sostituti e Marotta valuta sia giocatori più esperti che talenti in rampa di lancio. Smalling e Milenkovic rimangono nei radar di calciomercato, dove è finito – come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’ – anche Ozan Kabak. Classe 2000, il turco dello Schalke 04 piace a tanti club in Europa, tra cui anche Liverpool e Lazio. La sua valutazione si aggira sui 40 milioni, ma la situazione economica molto complicata dei tedeschi potrebbe giocare a favore dei nerazzurri. Kabak prova a scalare le gerarchie, per superare Milenkovic (anche lui costa 40 milioni) e Smalling, per cui invece lo United chiede circa 20 milioni e su cui c’è sempre la Roma.