Supercoppa Europea, trionfa il Bayern: il Siviglia cade ai supplementari, 2-1

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:37
Bayern Siviglia
Bayern Monaco - Siviglia (Getty Images)

La Supercoppa Europea va al Bayern Monaco: i tedeschi trionfano contro il Siviglia 2-1. Gli andalusi reggono fino ai tempi supplementari

Ancora un trionfo per il Bayern Monaco, che porta a casa la sua seconda Supercoppa Europea della storia battendo un Siviglia sempre ostico, capace di resistere con merito fino ai tempi supplementari.

Primo tempo assolutamente spettacolare alla Puskas Arena (con circa 20mila spettatori rigorsamente distanziati, ma finalmente rumorosi), con gli andalusi che partono forte e passano in vantaggio. Al minuto 11′, Alaba ha spinto un Rakitic al limite dell’area piccola, corpo a corpo sanzionato con un penalty poi realizzato da Ocampos. I bavaresi crescono col passare dei minuti e prima dell’intervallo raggiungono il meritato 1-1: Goretzka deposita in rete un assist di Lewandowski dopo una bellissima azione collettiva al 34esimo.

LEGGI ANCHE >>> Supercoppa Europea, trionfa il Bayern: il Siviglia cade ai supplementari, 2-1

Supercoppa Europea, il Bayern batte il Siviglia: decisivo Javi Martinez

Il polacco, a inizio ripresa, si è visto annullare il 2-1 dopo un’altra giocata spettacolare per fuorigioco. Poco dopo, Anthony Taylor ha negato nuovamente la gioia del gol ai tedeschi, in quel caso a segno con Sané dopo un fallo in attacco (da rivedere) del solito Lewandowski. Il canovaccio della sfida sembrava chiaro, con il Bayern ad attaccare e il Siviglia in attesa del momento giusto per colpire in contropiede. L’occasione capita sui piedi di En-Nesyri, che la sciupa a tu per tu per Neuer prima del 90esimo e in avvio di supplementari, quando il portierone tedesco devia sul palo una sua conclusione (in sospetto fuorigioco).

Dopo i due spaventi causati dal marocchino, i campioni d’Europa hanno ripreso le redini della gara e trovato il 2-1 al 104esimo, quando l’appena entrato Javi Martinez ha depositato in rete di testa dopo una respinta incerta di Bonou su Alaba. Lo spagnolo è un vero e proprio talismano: anche nel 2013 andò a segno contro il Chelsea e fu decisivo per conquistare l’unica Supercoppa Europea presente nelle vetrine dell’Allianz Arena finora. Stanotte porterà a casa anche la seconda.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Supercoppa, la Uefa ha deciso: UFFICIALE, Siviglia-Bayern Monaco con i tifosi