Nations League, Italia-Bosnia 1-1: Sensi (con deviazione) salva gli azzurri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:40
italia bosnia
Sensi e Barella (Getty Images)

Soltanto un pareggio per l’Italia contro la Bosnia: la Nazionale di Mancini riesce a recuperare lo svantaggio con Sensi

Inizia con un pareggio l’avventura dell’Italia di Roberto Mancini nella seconda edizione della Nations League. Contro la Bosnia gli azzurri non vanno oltre l’1-1 e devono ringraziare Sensi e una deviazione fortuita se non escono dal Franchi con una sconfitta.

In difesa c’è Acerbi al posto di Chiellini per un pasticcio nella distinta ufficiale. Primo tempo decisamente noioso e con zero pericoli portati dagli avanti azzurri. La ripresa è più divertente: palo di Hodzic a cui risponde un altro legno, colpito da Insigne. Al 57′ Dzeko firma il gol del vantaggio che dura però solo dieci minuti. Al 67′ Sensi va alla conclusione, una deviazione mette fuori causa Sehic. Dopo il pareggio sale la stanchezza anche se la Bosnia ci prova ancora: ci prova Visca, para Donnarumma. Finisce così 1-1 la gara tra Italia e Bosnia.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, nuovi contatti per Dzeko. La verità su Suarez | Ultime CM.IT

ITALIA-BOSNIA 1-1: 57′ Dzeko (B), 67′ Sensi (I)

Classifica Gruppo A Nations League: Olanda 3, Italia e Bosnia 1, Polonia 0