Calciomercato Juventus, no al ritorno: Ancelotti chiude le porte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:05
Ancelotti Everton Premier
Carlo Ancelotti (Getty Images)

Si complica il ritorno di Moise Kean alla Juventus, l’Everton di Carlo Ancelotti non sarebbe disposto a lasciar partire l’attaccante, neppure in prestito

Oltre al grande bomber, la Juventus valuta per l’attacco anche il ritorno di Moise Kean. Il classe 2000 ha piuttosto deluso durante la sua prima stagione in Premier League e per lui potrebbero riaprirsi le porte della Serie A. Ad accogliere l’attaccante ci sarebbe la Juventus, che sarebbe felice di riavere con sé il ragazzo di origini ivoriane. Si è parlato infatti nelle scorse ore di un possibile doppio colpo Dzeko-Kean, ma ora sembra complicarsi la strada che porta al classe 2000.

Per restare aggiornato con le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

Si era recentemente ipotizzato anche di un ritorno di Aaron Ramsey in Inghilterra per cercare di convincere l’Everton, proprietario del cartellino, ma a quanto riferisce il ‘Corriere dello Sport’ il club di Liverpool non sarebbe intenzionato a lasciar partire il ragazzo. Kean gode della stima di Ancelotti e i ‘Toffees’ non sembrano volerlo cedere neppure in prestito. Il millennial è costato quasi 30 milioni di euro e il club inglese appare davvero restio a cederlo dopo solo un anno. La Juventus comunque ci spera ancora, anche perché lo spazio per l’ex bianconero in quel di Liverpool potrebbe ridursi, soprattutto se l’attaccante norvegese Joshua King dovesse approdare alla corte di Ancelotti.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, UFFICIALE McKennie: i dettagli