Napoli, De Laurentiis chiude agli acquisti: “Senza tifosi una stron…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:55
Calciomercato Napoli De Laurentiis Gattuso tutino
Aurelio De Laurentiis © Getty Images

Aurelio De Laurentiis ha parlato nel giorno di inizio del ritiro del Napoli: acquisti, Gattuso, Osimhen e stadi chiusi

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato a ‘Radio Kiss Kiss Napoli’ nel giorno dell’inizio del ritiro della squadra di Rino Gattuso. Proprio dal tecnico calabrese è partito il patron azzurro: “Grazie a lui qui non si fanno sconti a nessuno: bisogna dare tutto, non essere a semi-riposo come è accaduto nel passato recente”.

Grande curiosità per il nuovo acquisto Osimhen: “Occorre dargli tempo e spazio, viene da sette mesi di stop e deve conoscere il calcio italiano. I tifosi devono supportarlo e non sopportarlo: così potrà crescere e inserirsi nel nostro contesto. Leggo sui giornali che l’ho pagato 47 milioni, invece è costato oltre 70 milioni”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, ESCLUSIVO Maksimovic: rinnovo lontano, sarà cessione

Sul campionato poi dice: “Non c’è solo la Juventus. L’Inter si è rafforzata, la Roma ha una nuova proprietà, la Fiorentina cercherà di migliorarsi. Certo è inutile spendere soldi e rafforzarci se ci fanno giocare a porte chiuse: è la stron… del secolo. Non è che perché ci sono gli Europei devo distruggere le altre squadre giocando ogni tre giorni. La Uefa  ha tutto da perdere: deve essere lei al nostro servizio e invece sembra che noi siamo al servizio della Uefa“.