Calciomercato Juventus, 540 milioni di debito | “Via uno tra Dybala e Ronaldo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:45
calciomercato Juventus Dybala Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo e Dybala (Getty Images)

La Juve costretta a ridimensionarsi dal punto di vista economico secondo l’analisi di Giudice: “Problemi causati dal coronavirus”

Primo giorno della nuova stagione per la Juventus. I giocatori bianconeri si sono radunati alla Continassa per il primo allenamento agli ordini del nuovo allenatore Andrea Pirlo. C’è grande curiosità intorno al tecnico, al suo esordio assoluto su una panchina, ma anche per quanto riguarda le strategie di calciomercato. Prima di poter dare l’assalto a qualche top player, infatti, la ‘Vecchia Signora’ ha bisogno di sfoltire la rosa con la cessione di giocatori dal pesante ingaggio che non rientrano nel progetto come Higuain o Khedira. Ma la vera preoccupazione dei tifosi bianconeri riguarda la coppia d’attacco: ogni giorno si rincorrono le voci di un possibile addio di Paulo Dybala o di Cristiano Ronaldo. Le ultime notizie non sono certamente confortanti.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, ESCLUSIVO: svolta Bernardeschi. Accetta lo scambio

Damascelli Juve
Andrea Agnelli (Getty Images)

Di questo e altro ha parlato il manager finanziario e consulente aziendale Alessandro Giudice, che ai microfoni di ‘Radio Punto Nuovo’ ha dichiarato: “Nel lungo periodo è normale che a vincere sia chi spende maggiormente per gli ingaggi: la rosa della Juve ha stipendi complessivi da quasi 300 milioni di euro… Non sorprendono quindi i nove scudetti di fila: succede anche in Germania e Francia con Bayern e Psg. Credo però che adesso la Juventus abbia bisogno di ridimensionarsi per evitare problemi economici. Il fatturato è alto, ma le perdite anche: il bilancio non è mai in pareggio e perciò vanno fatte plusvalenze. In borsa i bianconeri valgono quasi un miliardo e mezzo, ma c’è pure un debito da 540 milioni di euro. E’ una cosa normale avere debiti se sono sostenibili: il problema è la gestione del bilancio. I mancati ricavi per il coronavirus può causare problemi al club. Il 2020-21 sarà duro per il club torinese e può esserci un ridimensionamento. CR7 e Dybala? La tentazione è di cederli, ma non sono trattative facili”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Inter fuori dai giochi: la Juventus lo prende gratis!