Serie A, chi va in Champions ed Europa League: non tutto è deciso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:23
Champions League e europa league
Champions League (Getty Images)

La Serie A oggi emetterà tutti i verdetti ma per le squadre qualificate in Champions e Europa League c’è da aspettare le competizioni europee

La Serie A si avvia alla conclusione. Oggi si chiude il campionato con la sfida a distanza tra Lecce e Genoa che deciderà l’ultima retrocessa. E’ l’ultima sentenza da emettere dopo che sono state decise tutte le squadre qualificate in Champions ed Europa League. Juventus, Inter, Atalanta e Lazio sono le formazioni che disputeranno la prossima edizione del principale torneo continentale. Roma e Napoli (vincitore in coppa Italia) accederanno alla fase a gironi dell’Europa League, mentre il Milan dovrà disputare i preliminari. Qualificazioni però che non sono certe e che dipendono proprio dal proseguo delle due competizioni europee.

LEGGI ANCHE >>> Champions League, Juventus-Lione e Barcellona-Napoli in chiaro

In particolare c’è una possibilità per la Lazio di non accedere alla Champions League ma all’Europa League. Nel caso in cui, infatti, il Napoli vinca la Champions e la Roma l’Europa League, avrebbero diritto a competere per la coppa dalle grandi orecchie e, essendo fissato in 5 il numero massimo di club per nazione, la quarta di Serie A (la Lazio appunto) retrocederebbe alla fase a gironi di Europa League.

Serie A, ottava in Europa League con Roma in Champions

Altra possibilità riguarda il Milan e la Roma. Se i giallorossi dovessero vincere l’Europa League (e quindi accedere alla prossima Champions), i rossoneri acquisirebbero il diritto di partecipare direttamente alla fase a gironi. A quel punto l’ottava classificata in Serie A (Sassuolo o Verona) avrebbe il diritto di partecipare ai preliminari di Europa League.