Juventus, Sarri e Paratici rischiano | Agnelli pensa a due nomi clamorosi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:15

Il cammino in Champions della Juventus potrebbe essere decisivo per Sarri e Paratici. Il presidente Agnelli pensa al ritorno di Allegri e a Tare secondo ‘7 Gold’

Maurizio Sarri domenica sera ha conquistato il suo primo scudetto alla guida della Juventus. Un titolo sofferto e senza incantare, con il tecnico di Figline finito comunque più volte sulla ghigliottina della critica e dei tifosi per le prestazioni spesso deludenti della ‘Vecchia Signora’. La società ha confermato Sarri per la prossima stagione, ma un eventuale flop nelle fase finale di Champions League potrebbe rimettere tutto in discussione.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Sarri e l’indizio sul futuro: “Basi già predisposte. Ci penserà Paratici”

Juventus, Champions decisiva: Allegri e Tare se salta la coppia Sarri-Paratici

Tare Lazio
Igli Tare (Getty Images)

Nonostante lo scudetto in bacheca, Sarri non avrebbe ancora la sicurezza assoluta della permanenza sulla panchina bianconera. Stando a Fabio Santini, esperto di calciomercato di ‘7 Gold’, se la Juve dovesse deludere in Europa contro il Lione la dirigenza della Continassa valuterebbe il suo esonero con due anni d’anticipo. E al suo posto potrebbe tornare Massimiliano Allegri, sempre accostato al PSG e di recente anche all’Inter. Ma non solo. Con una prematura uscita di scena dalla Champions potrebbe saltare anche la poltrona di Paratici, con il presidente Agnelli che in tale scenario vorrebbe affidare le chiavi del mercato all’attuale Ds della Lazio Tare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, sfida a due per Jimenez