Calciomercato Inter, Marotta: “Per Messi servono fattori straordinari”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:09
Beppe Marotta
Beppe Marotta a Sky

L’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta ha parlato del sogno Leo Messi nel pregara del match col Napoli

Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, è intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ nel pregara del match col Napoli: “Se ho proiettato Messi sul Duomo? Certamente no… Parliamo di un’icona, di un desiderio di tutti. Ma rimane un gioco, nient’altro”.

STAGIONE – “Ribadisco l’ottimo lavoro di Conte per alzare il livello della squadra. Ci siamo riusciti ed è una grande soddisfazione, resta un po’ di rammarico ma dobbiamo guardare al futuro con ottimismo e con la consapevolezza di dover ulteriormente alzare l’asticella”.

SANCHEZ – “Non è facile, ha due anni di contratto col Manchester United, sarebbe un peccato perderlo perchè lo vorremmo per oggi e per il domani”.

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Serie A, Inter-Napoli 

TONALI – “Abbiamo un buon rapporto con Cellino, ma non ne abbiamo mai parlato. Tanti grandi club sono interessati a lui, anche noi, ma da qui a iniziare una trattativa ce ne passa”.

ANCORA MESSI – “Nessuna squadra italiana può portare a termine un’operazione simile senza dei fattori straordinari legati agli azionisti. Dobbiamo tornare al livello di vent’anni fa, con i campioni che vengono da noi e non scappano. Quella dell’argentino è una situazione utopistica”.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Inter, Suning presenta la sfida col Napoli e spunta… Messi

Inter, Moratti:”Non avrei preso Conte e Marotta. Messi...”