Milan-Atalanta, Gasperini: “Potevamo vincerla. Ecco come sta Ilicic”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:01

Le parole di Gasperini, tecnico dell’Atalanta, al termine del match di San Siro, valevole per la 36a giornata, contro il Milan

Pareggio tra Milan e Atalanta. Gasperini ha commentato l’1-1 di San Siro dei suoi contro i rossoneri: “E’ un risultato che ci sta anche se potevamo vincerla, ci abbiamo provato fino alla fine – afferma ai microfoni di ‘Sky Sport’ – Non era facile, c’era un po’ di stanchezza. La squadra è stata brava, abbiamo messo in campo tante cose per vincerla”.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

MALEDIZIONE RIGORI – “Peccato perché i rigori sbagliati erano tutti sbagliati. Muriel e Malinovsui sono ottimi rigoristi magari si è spaventato vedendo Donnarumma”

INFORTUNIO MBAPPE – “Dispiace per Mbappe, spero non sia una cosa seria. Non vogliamo vincere con le disgrazie altrui”.

DIFESA – “Le prestazioni della difesa si sono alzate moltissimo. Stiamo facendo una serie di prestazioni notevoli. Oggi non era facile, non abbiamo corso molti pericoli”.

ILICIC – “E’ variabile (sorride, ndr.). Non lo so, vediamo. E’ un giocatore che ci manca tantissimo, era il giocatore più determinante, ci faceva fare il salto di qualità”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

PAGELLE E TABELLINO MILAN-ATALANTA 1-1: magico Calhanoglu, Malinovskyi-Biglia disastrosi

Calciomercato Inter e Fiorentina, concorrenza per Mandzukic: c’è il Galatasaray