Juventus-Lecce, da Bernardeschi ad Arthur: parla Paratici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:42

Fabio Paratici ha parlato nel pre partita di Juventus-Lecce. Da Rabiot a Bernardeschi passando per Arthur

Fabio Paratici è intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ prima del calcio d’inizio di Juventus-Lecce partendo da Rabiot: “Non dimentichiamo che è il primo anno in Italia. È sempre molto particolare. Anche a inizio anno ho sentito voci su de Ligt mentre adesso leggo e sento altre opinioni. Rabiot è arrivato dopo mesi di inattività, un altro handicap. Lo ha dimostrato anche in parte a Bologna in parte ed altre partite. È un giocatore importante per la Juve oggi e per il futuro. Bernardeschi? Viviamo in un mondo veloce. Giochiamo di domenica, un calciatore fa doppietta ed è un fenomeno. Di mercoledì prestazione opaca e va in discussione. È ciò che è successo a Bernardeschi. Ha grandi doti fisiche e tecniche. Le opinioni cambiano nel giro di pochi giorni. Non ci facciamo confondere le idee”.

Infine su Arthur e Pjanic dribbla la domanda: “Penso che questo momento e questa sede non siano opportuni. Abbiamo una partita tra pochi minuti. Posso dire che vedremo cosa accadrà e se sarà il caso parleremo“.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Juventus, scambio Arthur-Pjanic | Già fissate le visite mediche

Calciomercato Juventus, ESCLUSIVO: nuova offerta per il sì di Arthur