Calciomercato | Da Tonali ad Arthur e Jovic: gli affari ‘caldi’ di Juve, Inter e Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:36
Tonali, Arthur e Jovic (Getty Images)

Juventus, Inter e Milan sempre protagoniste sul calciomercato tra centrocampo e attacco. Da Jovic a Tonali e Arthur, ecco il punto di Calciomercato.it

Sono giorni e ore ‘calde’ sul calciomercato per le tre big del calcio italiano. Juventus, Inter e Milan protagoniste assolute: i bianconeri sono a un passo dal chiudere il super scambio col Barcellona, i nerazzurri sempre più vicini al grande talento della nostra Serie A e i cugini rossoneri attesi a un incontro forse decisivo per il nuovo bomber, per quello che potrebbe essere l’erede di Zlatan Ibrahimovic. Tra cifre e ultime novità, ecco il focus di Calciomercato.it.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, Pedro ha firmato! | Confermate anticipazioni CM.IT

Arthur in azione (Getty Images)

Calciomercato Juventus, in dirittura lo scambio Pjanic-Arthur: i dettagli

Partiamo dalla Juventus, davvero vicinissima a perfezionare lo scambio Pjanic-Arthur col Barcellona. Sono ore decisive, a breve è atteso il sì definitivo dell’ex Gremio a lasciare i blaugrana dove in tutti i modi possibili gli hanno fatto capire che per lui non c’è più spazio. Decisiva per la svolta pure l’importante proposta contrattuale – 5 milioni netti a stagione, ma potrebbe salire in caso di nuovi tentennamenti – formulatagli dalla società presieduta da Andrea Agnelli. L’affare sarà da circa 80 milioni di euro, con un piccolo conguaglio (10 milioni al massimo) in favore dei catalani: per Juve e Barça super plusvalenze che daranno respiro ai rispettivi e tutt’altro che rosei bilanci. A Torino Arthur avrà un ruolo centrale (sia da mezz’ala che da playmaker) nello scacchiere tattico di Maurizio Sarri, ammesso che il tecnico resti anche l’anno prossimo. Ma questa è un’altra storia…

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Kulusevski resta a Parma: i dettagli di CM.IT

Tonali in azione (Getty Images)

Calciomercato Inter, accelerata per Tonali: incontro Marotta-Cellino

L’Inter, invece, è pronta a definire l’operazione Tonali. Da settimane la dirigenza interista ha sorpassato tutta la concorrenza (Juve e Psg su tutte) trovando una intesa con il classe 2000 sulla base di un contratto quinquennale da 2,5 milioni di euro a stagione. Il ragazzo nativo di Lodi ha scelto i nerazzurri anche perché ha avuto garanzie d’impiego, di centralità nel progetto sportivo di Antonio Conte, col quale avrebbe già avuto un contatto diretto. Stando alle ultime indiscrezioni, è previsto a breve un incontro forse decisivo tra Marotta e il presidente del Brescia Massimo Cellino. L’Ad dell’Inter vuole chiudere ‘alla Barella’, ovvero con la formula del prestito oneroso più obbligo di riscatto nel giugno 2021 per un totale sui 40 milioni di euro bonus compresi.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, doppio addio imminente | Rischio Conte: le ultime

Calciomercato Milan, Rangnick ha scelto Jovic: agente atteso a Milano

Se Juventus e Inter sono focalizzate sul centrocampo, il Milan è tutto concentrato sull’erede di Zlatan Ibrahimovic. Ralf Rangnick, che a meno di clamorosissime sorprese sarà il nuovo allenatore e direttore sportivo dei rossoneri, ha scelto Luka Jovic. Il serbo ha vissuto un’annata fallimentare al Real Madrid, Zidane lo ha bocciato praticamente subito e lui ha fatto poco – anche fuori dal campo – per fargli cambiare idea. Gli spagnoli sono pronti a cederlo in prestito visto che è praticamente impossibile una cessione a titolo definitivo con plusvalenza (l’estate scorsa è costato 60 milioni), dunque per il Milan rappresenta senz’altro una interessante occasione di mercato. Del resto fino a un anno fa il classe ’97 era considerato uno dei migliori talenti in circolazione nel Vecchio Continente…

Luka Jovic (Getty Images)

Il suo agente Fali Ramadani è atteso a breve in Italia per incontrare il club rossonero. I contatti tra le parti sono frequenti, il Milan è deciso a far suo il giocatore.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Milan, cambia il futuro del bomber | Colpo estivo più vicino

Incidente Zanardi, il bollettino di oggi: “Condizioni stazionarie”