Calciomercato Milan, sacrificio Romagnoli per il pupillo di Rangnick

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:05

Dall’Inghilterra: il prossimo tecnico rossonero vuole Naby Keita in uscita dal Liverpool. Klopp vuole Romagnoli

E’ il segreto di Pulcinella: Ralf Rangnick sarà il prossimo allenatore del Milan al posto di Pioli a prescindere dai risultati che il tecnico emiliano riuscirà ad ottenere in questo finale di stagione. Il tecnico tedesco dovrebbe assumere anche il ruolo di direttore sportivo e sta già lavorando per mettere a segno qualche colpo di calciomercato. L’obiettivo è quello di rinforzare e ringiovanire la rosa, ma anche sfruttare le occasioni che potrebbero presentarsi. In tale ottica, si registra un interessamento per Naby Keita, centrocampista guineano classe 1995 che conosce dai tempi del Lipsia, finito ai margini del progetto Liverpool.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Theo Hernandez tra futuro e Ibrahimovic

Alessio Romagnoli (Getty Images)

Acquistato nel 2018 per 60 milioni di euro, adesso Keita viene valutato meno di 40 milioni. Klopp è più che disposto a cederlo ma, secondo il sito inglese ‘trbfooball’, con il Milan preferirebbe imbastire uno scambio alla pari con Alessio Romagnoli, la cui valutazione è simile a quella del mediano dei ‘Reds’. L’idea è quella di creare una super coppia di centrali difensivi con van Dijk. Ora la palla passa a Rangnick: il tedesco è disposto a rinunciare al capitano rossonero per arrivare al suo pupillo? Dal canto suo Gazidis darebbe l’ok potendo mettere a bilancio una ricca plusvalenza.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, colpo in difesa grazie a Thiago Silva