Milan, rivoluzione a destra: Kalulu non basta, addio Calabria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:55
Calabria calciomercato milan
Davide Calabria (@ Getty Images)

Il Milan è pronto a cambiare totalmente i suoi interpreti sulla fascia destra. Kalulu potrebbe non essere l’unico acquisto. Calabria verso la cessione

Il Milan non si ferma a Pierre Kalulu. La rivoluzione sulla destra è appena cominciata. Il club rossonero è intenzionato ad un totale restyling sulla fascia, occupata quest’anno da Conti e Calabria.

LEGGI ANCHE >> Milan, Theo ribadisce: “Venuto per restare. Ibra? Manca un leader”
Gazidis e i suoi uomini non sono per nulla soddisfatti delle prestazioni dei due terzini: cedere l’ex Atalanta sarà davvero complicato e ad oggi non sono arrivate offerte se non per un prestito.
Più facile sarà privarsi del giovane difensore, cresciuto nelle giovanili del club.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

Con la sua cessione il Milan farà comunque una buona plusvalenza ma la speranza è quella di riuscire a venderlo per una cifra vicina ai 15 milioni di euro. Sinisa Mihajlovic lo stima e lo porterebbe a Bologna ma attenzione anche alla Fiorentina e al Napoli. Gattuso, infatti, ha un buon ricordo di Davide Calabria, che piace anche in Spagna.

Calciomercato Milan, viva la pista Dumfries

Denzel Dumfries (Getty Images,)

Con l’addio del classe 1996 il Milan è pronto a dar la caccia ad un nuovo terzino. Affidare la fascia al giovanissimo Kalulu, che si è confrontato solo con i giovani, pare essere una scelta troppo azzardata.
I nomi sul taccuino del Milan sono davvero parecchi ma la sensazione è che si darà priorità a Dumfries del Psv. Raiola, suo agente, sarà spesso a Casa Milan: i rossoneri dovranno risolvere il prima possibile le questioni Romagnoli e Donnarumma, ci sarà dunque modo di parlare del terzino olandese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Milan, sacrificio Romagnoli per il pupillo di Rangnick