Juventus, indiscrezione clamorosa: lite tra Ronaldo e Sarri prima della finale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:25
Cristiano Ronaldo e Sarri
Cristiano Ronaldo e Sarri (Getty Images)

Clamoroso retroscena sulla Juventus svelato da ‘Top Calcio24’: lite tra Cristiano Ronaldo e Maurizio Sarri prima della finale di Coppa col Napoli.

La brutta sconfitta della Juventus col Napoli in finale di Coppa Italia, inevitabilmente, sta lasciando strascichi e polemiche. I bianconeri sembrano ancora lontani dal recepire le direttive di gioco di Maurizio Sarri, che riescono a sviluppare in campo solo a tratti e senza continuità. Il ko dell’Olimpico rappresenta il secondo titolo che sfuma in stagione, dopo la Supercoppa che si è aggiudicata la Lazio.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, De Paola a CM.IT: “Sarri da 4, doveva restare Allegri!”

Una situazione già esplosiva per l’ex tecnico del Chelsea, sulla quale emergono nuovi, clamorosi retroscena. Secondo quanto svelato da ‘Top Calcio 24’, infatti, prima della storica sfida dell’Olimpico contro gli azzurri ci sarebbe stato un litigio negli spogliatoi tra Maurizio Sarri e Ronaldo. Anche il ‘Corriere della Sera’ ha parlato di “grande freddo” calato tra il portoghese e l’allenatore, ricordando il messaggio social pubblicato da sua sorella che “non può essere un caso”. Non sarebbe una sorpresa, visto il carattere particolare di entrambi, né una prima volta: i due già discussero a novembre, quando l’ex madridista si imbufalì per esser stato sostituito nel secondo del match col Milan.

Cristiano, dopo un momento di grazia con 19 reti in 17 partite, è rientrato dalla quarantena mostrando uno stato di forma precario e brutte prestazioni contro Milan e Napoli. Il portoghese ha perso la sua seconda finale consecutiva, non gli era mai successo, dopo averne vinte 12 di fila. Un po’ di nervosismo è comprensibile: vedremo se Serie A e Champions riusciranno a riportargli serenità.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Napoli, Galliani pazzo di gioia per Gattuso: “Ai rigori ho esultato come col Manchester”

Juventus, Capello: “Sarri, strano lamentarsi di avere pochi cambi”