Juventus, svolta Zidane | Scontro con Sarri e via libera in panchina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:05
Maurizio Sarri (Getty Images)

Divergenze di mercato tra la Juventus e Sarri. In caso di separazione, al primo posto nei pensieri di Agnelli c’è sempre Zidane

TORINO – Non c’è un clima sereno al Real Madrid sulla posizione di Zinedine Zidane. La panchina del tecnico francese non è così salda come in passato e il suo futuro alla Casa Blanca sarebbe in bilico. Stando al quotidiano ‘Sport’, i prossimi tre mesi alla ripresa delle competizioni saranno decisive per il destino al Real di ‘Zizou’. A guardare gli scenari su Zidane con attenzione è soprattutto la Juventus dell’estimatore Andrea Agnelli in caso di divorzio prematuro con Sarri.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Zidane bianconero: decisione presa

Calciomercato Juventus, l’ombra di Zidane su Sarri

Maurizio Sarri (Getty Images)

Il tecnico di Figline e la società campione d’Italia – riporta ‘7 Gold’ – avrebbero idee molto diverse sugli obiettivi per rinforzare la rosa bianconera nella prossima finestra di mercato. Sarri, con l’addio di Pjanic, preferirebbe in mediana l’arrivo dal Chelsea del pupillo Jorginho, mentre il CFO Paratici sarebbe più orientato a puntare su in profilo come Tonali in quella zona di campo. Divergenze che potrebbero portare ad una separazione anticipata di Sarri alla Juve, soprattutto nell’eventualità in cui la ‘Vecchia Signora’ fosse eliminata in Champions League dal Lione. L’ex allenatore di Napoli e Chelsea potrebbe così lasciare già questa estate Torino, nonostante un contratto in scadenza nel giugno 2022.

Zinedine Zidane (Getty Images)

E il primo nome nella lista di Agnelli per sostituire Sarri resterebbe Zidane, in difficoltà al Real Madrid. L’ex fantasista sarebbe propenso a tornare a Torino, stavolta per guidare dalla panchina la Juventus, in caso di chiamata della dirigenza campione d’Italia. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, flop Champions: Sarri esonerato | C’è già il sostituto