Calciomercato Inter, affondo per Kulusevski già a gennaio: la situazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00

I nerazzurri giocherebbero d’anticipo per battere la concorrenza sul calciatore in prestito a Parma

CALCIOMERCATO INTER KULUSEVSKI ATALANTA CONTE / La dirigenza dell'Inter è pronta a rimettere mano al portafogli a gennaio per accontentare le richieste di Antonio Conte che a più riprese ha manifestato la necessità di allargare l'organico a disposizione. Il centrocampo in particolare è il reparto in cui il tecnico nerazzurro si aspetta un innesto di spessore che possa portare sostanza, gol e qualità alla causa. In tal senso il sogno è sempre Vidal ma i piani potrebbero cambiare puntando su un calciatore più giovane, con ingaggio molto più basso ed in rampa di lancio. Il profilo risponde al nome di Dejan Kulusevski già osservato da vicino. Secondo quanto riferito dal 'Corriere di Bergamo' le ottime prestazioni del classe 2000 starebbero spingendo le big interessate a stringere i tempi con l'Inter pronta ad anticipare la concorrenza sfruttando magari il tesoretto che arriverà dalla cessione di Gabigol. Stipendio inferiore rispetto a calciatori come Vidal, e maggiori prospettive di crescita sono anche caratteristiche che farebbero felice Suning che, fra l’altro, ha ottimi rapporti commerciali con i Percassi e l'Atalanta, proprietaria del Tutte le news di calciomercato e non solo: Clicca Qui!

Kulusevski potrebbe quindi essere già ceduto a gennaio anche perchè i nerazzurri vogliono evitare l'errore commesso con Barrow quando furono rifiutati 20 milioni per l'attaccante. Se dovessero arrivarne 25, anche con un diritto/obbligo di riscatto, l'Atalanta sarebbe pronta a monetizzare.

Calciomercato Inter, Kulusevski un jolly per Conte

La concorrenza anche estera su Kulusevski non manca ma in caso di approdo in nerazzurro potrebbe rappresentare il jolly ideale per Conte. Il classe 2000 esploso quest'anno a Parma è in possesso di un'ottima struttura fisica che gli permette di disimegnarsi al meglio sia da ala offensiva che in posizione più centrale. Il tutto abbinato ad una grande capacità tecnica in fase di maturazione esaltata dalla possibilità di mettere al servizio della squadra entrambi i piedi nonostante prediliga il mancino. Due gol e ben 5 assist sono il bottino fin qui raccolto da Kulusevski, che alla corte di Conte potrebbe poi migliorare anche dal punto di vista tattico. Difficile ma non impossibile un suo adattamento ai dettami del 3-5-2 dell'allenatore nerazzurro. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –>>>>

Calciomercato Milan, da Ibrahimovic alla sfida all'Inter per Mertens: casting attacco