Juventus, Mandzukic e le voci su Bayern e Borussia: le ultime di CM.IT

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:26

Il centravanti croato potrebbe lasciare il club bianconero nonostante un contratto in essere fino al 2021

CALCIOMERCATO JUVENTUS MANDZUKIC BAYERN BORUSSIA DORTMUND – Mario Mandzukic non è nella lista degli incedibili. Il nuovo allenatore della Juventus, Maurizio Sarri, appare disposto a privarsi del 33enne attaccante, 'fedelissimo' dell'ex tecnico bianconero Massimiliano Allegri. Al croato sono state accostate due squadre della Bundesliga, dove ha lasciato ottimi ricordi: il Bayern Monaco e il Borussia Dortmund. Le uniche due società tedesche che sarebbero in grado di sostenere l'elevato ingaggio del calciatore, salito a quota 5 milioni di euro netti più bonus dopo il rinnovo dello scorso aprile fino al 2021. Allo stato attuale, però, appare difficile pensare ad un ritorno di Mandzukic a Monaco di Baviera: le indiscrezioni raccolte da Calciomercato.it confermano quanto dichiarato nelle scorse ore dall'amministratore delegato del Bayern, Rummenigge, che ha chiuso le portare ad un eventuale ritorno (dopo l'esperienza col club bavarese dal 2012 al 2014) del bomber. La squadra allenata da Niko Kovac, connazionale di Mandzukic, al momento non è alla ricerca di nuovi attaccanti in vista della prossima stagione. Per quanto riguarda il Borussia Dortmund, come già riportato dalla nostra redazione nelle scorse settimane, non ha ancora mosso passi concreti. C'è un leggero interesse da parte dei gialloneri, che si potrà sviluppare più avanti nel corso di questa sessione di mercato, ma ad oggi non si registrano movimenti significativi su questo fronte. Vi terremo aggiornati.