“La Juve deve vendere Vlahovic e non Chiesa”: ribaltone bianconero | ESCLUSIVO

La Juventus riflette sul futuro di Vlahovic e di Chiesa, il parere controcorrente sulla cessione pesante dei bianconeri

La nuova Juventus targata Thiago Motta vedrà sicuramente delle novità per la prossima stagione a livello di composizione della rosa. I bianconeri potrebbero dire addio ad alcuni big, come ad esempio Federico Chiesa, ma occhio anche al futuro di Vlahovic, non così scontato.

Juventus, cessione di Vlahovic e non di Chiesa
Dusan Vlahovic e Federico Chiesa (fonte: © LaPresse) – Calciomercato.it

 

Del tema, ha parlato a ‘Ti Amo Calciomercato’ il giornalista Marcello Chirico. A parere del quale, l’eventuale scelta tra il bomber serbo e l’attaccante azzurro non dovrebbe essere così scontata. “Non sarà un calciomercato scoppiettante in cui la squadra andrà a trasformarsi completamente – ha spiegato – Bisognerà vedere come i giocatori seguiranno Thiago Motta. Il rinnovo di Vlahovic? Premetto che se dovessi scegliere quale big cedere, venderei lui e non Chiesa. Al di là dei gol segnati, non è stata una grandissima stagione da parte sua. Un contratto da 12 milioni di euro non appartiene a questa dirigenza, ma a quella precedente, che sbagliò sia a fargli questo mega contratto che a pagare tutti quei soldi alla Fiorentina per prenderlo. E’ il classico giocatore che ha bisogno della squadra tutta al suo servizio, come capitava alla Fiorentina. Alla Juventus deve giocare anche lui per la squadra. Non so cosa si inventerà Thiago Motta. Io credo che a lui piaccia, ma la Juve ha Vlahovic a delle condizioni che non può coprire. Se accetti di lasciargli 12 milioni di ingaggio, è normale che Chiesa si lamenti”.

Allarme in diretta: “La Juventus e Chiesa stanno sbagliando tutto”

Quando il discorso si sposta sul numero 7 bianconero, poi, Chirico è particolarmente critico nei confronti della società, ma anche del giocatore, per come stanno gestendo il loro rapporto.

Juventus e Chiesa, cosa stanno sbagliando
Federico Chiesa (fonte: © LaPresse) – Calciomercato.it

 

“Sento dire che Thiago Motta potrebbe fare a meno di Chiesa – ha aggiunto – Ma alla prima conferenza stampa, vorrei sentirlo dire, nel caso, da lui, glielo chiederò direttamente se non l’avrà fatto qualcun altro. Magari è più verosimile che Thiago Motta abbia messo in conto di dover fare a meno di Chiesa, se la Juventus lo mette in vendita. Ma secondo voi, sono meglio Saelemaekers e Greenwood o Chiesa? La Juventus comunque ha sbagliato, la sta gestendo male, non doveva ridursi all’ultimo come con Dybala. E anche Chiesa sta sbagliando, non è il momento di chiedere l’aumento dopo una stagione discutibile, un po’ per problemi fisici, un po’ per problemi di ruolo e di adattamento con l’allenatore, un po’ per problemi di concentrazione suoi. Ramadani alla fine fa il suo lavoro, prova a lucrare qualcosa in più. Se mi chiedete un pronostico, troveranno un modo per dargli qualcosina in più adesso e arrivare al rinnovo il prossimo anno”.

Infine, sull’ipotesi Chiesa all’Inter a parametro zero: “Nel calcio attuale, non mi stupirei più di tanto. Non so se la situazione dell’Inter può permettere a Marotta voli pindarici finanziari di un certo tipo però. Non dimentichiamo che l’Inter di fatto è stata appena pignorata, non è una bella cosa. Comunque, Marotta è un volpone e potrebbe anche approfittarne”.

Impostazioni privacy