Dopo Thiago Motta il Milan ci riprova: sfida a Giuntoli sul mercato

È quel momento del mercato in cui gli incroci tra i club italiani sono molteplici: dopo Thiago Motta, tocca ancora a Milan e Juve

Gli interessi comuni e gli intrecci di mercato sono un grande classico dell’estate italiana, che quest’anno ha già vissuto un importante anticipazione con il valzer delle panchine. Una delle prime sfide tra i grandi club nostrano è quella che ha visto come protagonista Thiago Motta: il tecnico italo-brasiliano è stato conteso tra Juventus, Milan Bologna (che sperava di convincerlo a restare), ma ha scelto i bianconeri.

Dopo Thiago Motta il Milan ci riprova: sfida a Giuntoli sul mercato
Thiago Motta (LaPresse) – Calciomercato.it

Dopo aver perso la corsa a Thiago Motta, i rossoneri sembrano essere pronti a fare concorrenza a Cristiano Giuntoli anche sul mercato. In particolare, è sul centrocampo che il club meneghino sta facendo delle riflessioni insieme a quello che sarà il prossimo allenatore (Paulo Fonseca) e uno dei possibili rinforzi del Milan è presente anche sul taccuino del Football Director bianconero.

Douglas Luiz per Thiago Motta: sul brasiliano c’è anche il Milan

Sulle pagine di Calciomercato.it, nelle scorse settimane, vi abbiamo raccontato dettagliatamente quella che è la situazione di Douglas Luiz: la necessità dell’Aston Villa di cedere entro il 30 giugno e la valutazione del brasiliano per il club inglese.

Douglas Luiz per Thiago Motta: sul brasiliano c'è anche il Milan
Douglas Luiz (LaPresse) – Calciomercato.it

Cristiano Giuntoli sta provando a ridurre al minimo l’esborso economico inserendo una contropartita tecnica come Weston McKennie, giocatore gradito dai Villains, ma anche in questo caso le valutazioni dei due club non collimano ancora. In tutto questo, secondo quanto riportato sull’edizione odierna di Tuttosport, anche il Milan avrebbe messo gli occhi su Douglas Luiz. Il brasiliano potrebbe essere il rinforzo ideale per il centrocampo di Fonseca, con la dirigenza rossonera che può cercare l’incastro giusto per convincere Monchi con l’offerta più congeniale al club inglese. Insomma, la sfida tra Juventus e Milan rischia di accendersi nuovamente dopo l’interesse comune per Thiago Motta. Resta da specificare che il primo obiettivo dei bianconeri per il centrocampo è sempre Teun Koopmeiners, con il quale c’è anche già un’intesa per il contratto, ma Douglas Luiz può diventare una pista bollente qualora non dovesse rinnovare Rabiot.

Impostazioni privacy