Inter avvisata: “Lautaro insostituibile, va accontentato sull’ingaggio” | ESCLUSIVO

Il rinnovo del contratto di Lautaro Martinez infiamma il mercato dell’Inter e non solo. Tra gli addetti ai lavori c’è chi spinge per la conferma ad ogni costo

Il campionato di Serie A ha già emesso tutti i suoi verdetti ed ora è tempo di concentrarsi sul mercato. A tenere banco in questi giorni è soprattutto la questione legata al rinnovo del contratto di Lautaro Martinez con i freschi campioni d’Italia dell’Inter.

Calciomercato Inter, Fratini su Lautaro: "Incedibile e insostituibile"
Lautaro Martinez (foto Ansa) – Calciomercato.it

Come vi abbiamo raccontato, oggi c’è stato un primo summit interlocutorio tra il Ds nerazzurro Piero Ausilio e il procuratore dell’attaccante argentino Alejandro Camano. Non si registrano passi avanti nella trattativa e nei prossimi giorni le parti si incontreranno nuovamente. Intanto tra i tifosi ci si interroga se Lautaro Martinez sarà ancora il capitano dell’Inter con le due stelle sul petto. Sul tema è intervenuto a TvPlay, nel corso della trasmissione ‘Ti Amo Calciomercato.it’, il noto talent scout Michele Fratini, il quale non ha dubbi: “Per me è incedibile: un giocatore difficile da sostituire. E’ campione del mondo con l’Argentina, vice campione d’Europa l’anno scorso, campione d’Italia quest’anno e capocannoniere. E’ uno dei cinque migliori al mondo nel suo ruolo. Io lo accontenterei sulle richieste di ingaggio. Se devono prendere 2-3 giocatori per rimpiazzarlo, allora mi tengo lui. Non scordiamoci che sta bene fisicamente, non ha quasi mai infortuni. Sicuramente Marotta avrà già dei nomi sul suo taccuino perché è probabilmente il miglior direttore sportivo al mondo. Però cambiare Lautaro Martinez sarebbe quasi folle. Penso che la nuova proprietà vorrà continuare a puntare sulla coppia formata da lui e Thuram“.

Milan, Fratini su Maignan: “E’ bravo, ma 70 milioni sono tanti”

Fresco vincitore del premio come miglior talent scout italiano per il terzo anno di fila, Michele Fratini si è soffermato a parlare anche dell’altra squadra meneghina ed in particolare del suo portiere Mike Maignan, valutato 70 milioni di euro.

Calciomercato Inter, Fratini su Lautaro: "Incedibile e insostituibile"
Fratini premiato come miglior talent scout italiano al Premio Maestrelli

“Il portiere è l’ultimo uomo, ma io dico sempre: se hai una difesa ottima, basta un buon portiere. A quella cifra oggi prendi un bomber di razza che ti fa vincere le partite… Non dico che sono troppi, ma 70 milioni per Maignan sono tanti: è vero che ha vinto lo scudetto con il Milan ed è uno dei migliori portieri del mondo, è stato in grado di non far rimpiangere uno come Donnarumma. Ma mi chiedo: se lui vale quella cifra, quanto vale Carnesecchi che è altrettanto forte, ma anche più giovane?”.

Impostazioni privacy