Strootman, last dance nella ‘sua’ Roma: l’Olimpico lo abbraccia, lui ringrazia emozionato

I tifosi della Roma hanno tributato un caloroso saluto a Kevin Strootman, che finirà stasera la sua esperienza al Genoa e chissà che altro

Era stato annunciato, così è stato. L’Olimpico saluta Kevin Strootman, che da queste parti è stato un lampo, una luce accecante durata però troppo poco. Per un fato beffardo che lo ha forse privato di una carriera da top player, costellata di trofei. “Il Genoa mi ha appena detto che non continuerà con me“, ha detto l’olandese un paio di giorni fa ufficializzando l’addio ai rossoblù alla scadenza del contratto il 30 giugno. A 34 anni Strootman dovrà ripartire con una nuova avventura, a meno che non decida in altro modo. Chissà magari tornare in Olanda e chiudere lì la carriera.

Strootman (LaPresse) – calciomercato.it

Piena di rimpianti sì, ma anche di amore. Come quello dimostrato stasera dall’Olimpico e da tutti i tifosi della Roma durante il riscaldamento: “Roma non dimentica chi ha onorato la maglia”, ha urlato lo speaker. E l’applauso è stato scrosciante da parte di tutto il popolo giallorosso che ha poi urlato il suo nome come alla lettura delle formazioni. Lo aveva anticipato Daniele De Rossi ieri in conferenza: “L’Olimpico sarà pieno per noi ma penso anche per lui. Va celebrato chi ha onorato la maglia della Roma e questa professione in generale”. Così è stato. L’olandese ha risposto ringraziando, cercando di trattenere l’emozione. Non è stato facile. In campo sarà titolare, chiuderà stasera la sua esperienza al Genoa e probabilmente in Italia. Sarà l’ultimo ballo per un calciatore che ha fatto sognare per qualche mese questa tifoseria. La ‘lavatrice’, proprio lui. Nel 2013 l’arrivo a Trigoria, dall’anno successivo il calvario. Crociato, poi altre operazioni. Non è mai tornato il vero Kevin. Quello che era diventato uno dei più forti al mondo, dominante, esplosivo, completo. Mondiale. Il destino ha voluto altro. Ma l’amore del popolo romanista non gliel’ha mai tolto nessuno.

Impostazioni privacy