“Disastroso”, il vantaggio non basta: sotto ‘processo’ alla Juventus

Non convince la sua prestazione durante Atalanta-Juventus: nonostante il vantaggio bianconero, critiche pesanti

Una Juventus che, dopo un’ora di gioco, vince e convince. I bianconeri sono avanti per 1-0 sull’Atalanta grazie alla rete in avvio di Dusan Vlahovic.

Chiesa sotto processo in Atalanta-Juve
Juve (LaPresse) – Calciomercato.it

Un gol che ha messo la partita sul piano preferito dalla squadra di Allegri, quello di potersi difendere e ripartire quando c’è la possibilità. Un piano tattico che dovrebbe vedere in Federico Chiesa uno dei protagonisti assoluti, viste le sue caratteristiche.

Proprio l’attaccante di Genova però è uno di quelli che non sta fornendo una prestazione all’altezza: almeno è questo il parere dei tifosi della Juventus che su X si stanno scatenando contro l’ex Fiorentina.

Numerose le critiche indirizzate a Chiesa che si è anche reso protagonista di un paio di proteste nei confronti di Maresca, reo di avergli fischiato un fallo di mano e aver sorvolato su un contatto nell’area atalantina. Qualche accelerazione, un paio di contropiede, ma niente di incisivo e così i tifosi se la sono legata al dito.

Atalanta-Juventus, Chiesa nel mirino: che critiche

Sostituito da Yildiz poco prima del settantesimo minuto di gioco, Federico Chiesa non è piaciuto a molti dei tifosi che hanno commentato sui social la sua partita.

Atalanta-Juve: Chiesa nel mirino
Chiesa (LaPresse) – Calciomercato.it

“Disastroso” scrive un tifoso, mentre un altro dà un giudizio decisamente troppo drastico: “È un ex giocatore”. Senza arrivare a queste esagerazioni, è evidente che Chiesa non è riuscito a lasciare il segno sulla finale: “Non ne azzecca una” scrive un tifoso. Un altro, invece, dà un consiglio ad Allegri: “Fatelo uscire”. Consiglio accolto poco dopo.

Ecco alcuni tweet: 

Impostazioni privacy