Gasperini e Lukaku furiosi: Atalanta-Roma a nervi tesi

Furiosa reazione di Gasperini per il rigore alla Roma e non solo: anche Lukaku si arrabbia, scintille in campo

La Roma riapre il match con l’Atalanta grazie al calcio di rigore trasformato da Pellegrini. Un penalty concesso da guida per un intervento di de Roon su Abraham.

Atalanta-Roma, Gasperini furioso con l'arbitro
Gasperini (LaPresse) – Calciomercato.it

La decisione non è andata giù a Gasperini: furioso in panchina, il tecnico dei bergamaschi ha manifestato tutta la propria contrarietà protestando per la concessione del rigore e venendo ammonito dall’arbitro. Un giallo che non ha placato però l’allenatore dell’Atalanta, letteralmente scatenato in panchina.

Così qualche minuto più tardi, Gasperini ha nuovamente protestato contro l’arbitro Guida: questa volta è l’intervento di Mancini su Touré all’interno dell’area di rigore romanista a far andare su tutte le furie il tecnico nerazzurro.

Atalanta-Roma, Lukaku si infuria con Kristensen

Gasperini furioso, ma Lukaku non certo calma. Il belga, molto in ombra nel match, se l’è presa con il proprio compagno di squadra Kristensen, urlandogli contro.

Atalanta-Roma, Lukaku è una furia
Lukaku (LaPresse) Calciomercato.it

La reazione arrabbiata dell’attaccante è arrivata dopo un lancio sbagliato del difensore danese. Nervi tesi quindi a Bergamo durante Atalanta-Roma, tensione dovuta anche all’importante posta in palio: la sfida tra nerazzurri e giallorossi è una sorta di spareggio per il quinto posto, l’ultimo utile – al momento – per un piazzamento Champions.

Impostazioni privacy