L’annuncio su Conte alla Juve: ribaltone bianconero

La Juventus per ora mantiene il passo dell’Inter, e Massimiliano Allegri coccola l’idea di fare il colpaccio. Il futuro della panchina però è incerto: l’annuncio su Conte

Non si placa l’inseguimento all’Inter da parte della Juventus, che punta a mettere i bastoni tra le ruote ai nerazzurri in ottica scudetto. Un’impresa non semplice per i bianconeri, che stanno però mettendo in campo una importante continuità di risultati e rendimento.

ConteJuventus, Zampini ammette: "Non sono così certo del Conte-bis"
Antonio Conte (LaPresse) – calciomercato.it

Massimiliano Allegri è come sempre al centro della critica, quest’anno decisamente più positiva rispetto alle precedenti due stagioni. Nonostante il ritorno di una Juve competitiva non si placano le voci su un eventuale cambio in panchina, col nome di Antonio Conte che ancora circola attorno agli ambienti bianconeri.

Il tecnico salentino è reduce da un periodo di pausa dopo la sua ultima avventura al Tottenham, mentre l’ultima volta che ha seduto su una panchina di Serie A è stato ai tempi dell’Inter per festeggiare lo scudetto vinto. Un epilogo che sperano di rivedere i tifosi della Juventus ma a forti tinte bianconere. Intanto arriva un annuncio proprio sull’eventuale Conte-bis.

Calciomercato Juventus, Zampini ammette: “Non sono così certo del Conte-bis”

Il contratto di Allegri è in scadenza a giugno 2025, e non è di certo scontato un cambio a fine stagione. Conte è il nome che aleggia intorno alla Juve, ma i rumors sono contrastanti.

Calciomercato Juventus, Zampini ammette: "Non sono così certo del Conte-bis"
Antonio Conte (LaPresse) – calciomercato.it

Il giornalista ed esperto di vicende juventine, Massimo Zampini, è intervenuto a ‘Tutti Convocati’ sulle frequenze di ‘Radio24’ per fare il punto sulla panchina juventina, rispedendo al mittente la situazione Conte: “Non sono così certo che ci sarà il Conte bis, credo che fino a marzo-aprile nessuno ci pensi e che al momento il tema non esista. E, comunque andrà, Allegri resterà nella leggenda”.

Zampini placa quindi i bollenti spiriti sul ritorno di Conte, mentre sulla stagione attuale ammette: “Non siamo ancora attrezzati per lo scudetto e Allegri ha tenuto ancora più basse le aspettative in conferenza stampa”.

Impostazioni privacy