Annunciato il futuro di Inzaghi: “All’Inter fino al Mondiale”

Il tecnico nerazzurro ha rinnovato di recente il contratto con il club

Forte della leadership in classifica, Simone Inzaghi si avvia con apparente serenità verso un finale di 2023 scoppiettante e ricco di appuntamenti. Il tecnico dell’Inter dovrà prima cercare di chiudere al meglio la fase a gironi di Champions League all’ultima giornata contro la Real Sociedad ed iniziare poi col piede giusto il percorso in Coppa Italia il prossimo 20 dicembre contro il Bologna.

Inzaghi in primo piano
Simone Inzaghi (LaPresse) – Calciomercato.it

Prima, però, ad attendere l’Inter sabato sera ci sarà l’Udinese in visita a San Siro. Un match nel quale, come spiegato da Fabrizio Biasin in diretta su TV Play, Inzaghi potrebbe recuperare un titolarissimo come Bastoni: “E’ convocabile, ma con il problema al polpaccio bisogna stare sempre attenti. Tuttavia, credo che Bastoni giochi. Al posto di Dumfries? Ballottaggio Cuadrado-Darmian, anche se il colombiano avverte ancora qualche dolore. Se non ce la dovesse fare Bastoni? Credo che venga confermato Carlos Augusto come braccetto. Da capire se il mister darà fiducia a Bisseck, con Darmian sulla corsia”.

Come ricordato dal giornalista di fede nerazzurra, l’Inter sembra aver ritrovato un enorme Barella a centrocampo:  “E’ tutto più bello con il gran gol realizzato contro il Napoli. C’è anche da dire che ha avuto un problema all’esterno del campo che, fortunatamente, ha risolto, visto che avrà il suo quarto figlio. La rete di domenica è davvero bella, è stato bravissimo a non tirare subito e a scartare prima l’avversario”.

Calciomercato Inter, Biasin su Inzaghi: “Credo rimarrà fino al 2025”

Prima di toccare il tema Inzaghi, Biasin si è soffermato su temi di mercato, tra calciatori arrivati la scorsa estate ed altri che potrebbero fare le valigie.

Inzaghi urla
Simone Inzaghi (LaPresse) – Calciomercato.it

Tra i calciatori in vetrina, nonostante non venga considerato ancora un titolarissimo, ovviamente Davide Frattesi: “Ha già meritato di ritagliarsi il suo spazio e, infatti, sta aumentando il minutaggio. L’Inter anche l’anno prossimo venderà qualcuno, ma credo che Barella abbia ancora voglia di restare in nerazzurro. Chi potrebbe andare via? Ho pensato a Dumfries, ma poi le cose cambiano: così come è successo con Onana, che è stato sostituito egregiamente. Ho fiducia in Marotta ed Ausilio. Tutti sono sacrificabili, ma devi avere sostituito”.

Infine, Biasin si è detto ottimista sulla permanenza del tecnico interista almeno fino all’attuale scadenza del contratto: “Ultimo anno di Simone Inzaghi? Credo che rimarrà in nerazzurro fino al Mondiale del 2025”.

Impostazioni privacy